Creati gli spermatozoi in vitro: “Sono uguali a quelli umani”

La notizia circolava da mesi, ma adesso è stata ufficializzata con una conferenza stampa in diretta mondiale: un gruppo di ricercatori francesi è riuscito a riprodurre spermatozoi in vitro, un’operazione che rappresenta – secondo il loro annuncio – “una prima mondiale”.

 

Semi dal tessuto dei testicoli

La notizia arriva dalla Kallistem, start up del Centro nazionale ricerche francese. Gli spermatozoi, hanno spiegato gli esperti della compagnia, nata dalle ricerche dell’Istituto di Genomica Funzionale di Lione, sono stati ottenuti a partire da tessuto prelevato dai testicoli di uomini sterili.

 

“Morfologicamente normali”

“Abbiamo ottenuto una spermatogenesi completa nei ratti, nelle scimmie e nell’uomo e abbiamo dimostrato che gli spermatozoi ottenuti sono morfologicamente normali”, ha dichiarato a Le Monde Marie-Hélène Perrard, ricercatrice del Cnrs e cofondatrice di Kallistem.
 

Una speranza contro l’infertilità

Secondo i ricercatori, la scoperta potrebbe, in futuro, rappresentare una speranza per l’infertilità maschile. Oggi gli uomini sterili sono costretti a ricorrere alla fecondazione eterologa: in futuro, invece, potrebbero ottenere spermatozoi propri ottenuti in provetta a partire dai propri tessuti. Ma la tecnica potrebbe anche essere usata per salvare dall’infertilità bimbi che vengono sottoposti a cure come la chemioterapia nella prima infanzia.

 

Entro cinque anni i primi centri

“Entro cinque anni – dichiara Isabelle Cuoc, presidente della compagnia ripresa dall’Agenzia Ansa – speriamo di avere i primi centri che mettono a disposizione la tecnica”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto