Multe fino a 400 euro per chi getta rifiuti dal finestrino dell’auto

Salassi pronti per chi getta rifiuti dal finestrino (un italiano su 3, secondo l’assicurazione online Direct Line): mozziconi, fazzoletti, cartacce, avanzi di cibo, bottiglie e lattine abbandonati portano a multe superiori ai 400 euro. Lo ricorda il sito dello Studio Cataldi che sottolinea le sanzione amministrative prevista dal codice della strada e dal collegato ambientale per chi imbratta l’ambiente gettando rifiuti o oggetti dai veicoli in sosta o in movimento.

aaarifiuti02

Le “tariffe” per chi sporca

L’articolo 15 del codice della strada inserisce, tra gli atti vietati, “depositare rifiuti o materie di qualsiasi specie, insudiciare e imbrattare comunque la strada e le sue pertinenze” nonché “insozzare la strada o le sue pertinenze gettando rifiuti o oggetti dai veicoli in sosta o in movimento”. Chiunque viola uno di questi divieti è soggetto, rispettivamente, alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 25 a euro 99 oppure a quella da euro 105 a euro 422 per il getto di rifiuti dal veicolo.

aaarifiuti03

Le nuove disposizioni

L’azione è aggravata dall’entrata in vigore del “collegato ambientale” che aggiunge, per scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare, multe da da 30 a 150 euro. Ci trasgredisce il divieto di abbandonare mozziconi di sigaretta sul suolo dovrà rassegnarsi a pagare una sanzione aumentata fino al doppio, e cioè fino a 300 euro.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto