È morto Daniele Piombi, antico signore della tv italiana: aveva 84 anni

“Oggi, la Televisione italiana ha perso uno dei suoi più grandi protagonisti. Il Signore della TV ci ha lasciato. La sua straordinaria eleganza e la sua ineguagliabile classe continueranno a vivere nei ricordi di chi lo ha amato e conosciuto. Ciao Daniele, fai buon viaggio”: così si legge sulla pagina Facebook dedicata a Daniele Piombi, storico volto della televisione italiana e conduttore di molti programmi.

Daniele Piombi è morto all’età di 84 anni. Nella sua lunga carriera aveva lavorato sia in Rai che per diverse tv private.

Era nato a San Pietro in Casale, in provincia di Bologna, nel 1933. Ha abitato a lungo a Reggio Emilia, poi ha studiato Scienze Politiche all’Università di Firenze, dove ha avuto come docente Giovanni Spadolini.

 

Gli Oscar della tv

Tra le “invenzioni” di Daniele Pombi, il “Premio Regia Televisiva”, che attribuiva gli Oscar tv.

Nel ricordarlo, Ezio Greggio ha scritto: “Addio Daniele, se ne va un pezzo della storia della tv. Hai accettato sempre col sorriso le mie battute quando venivo a ritirare l’Oscar TV”.

Il rimpianto, comuqnue, per il “vecchio presentatore”, che in qualche modo fu superato dlelo sviluppo della tv commerciale è unanime.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto