È ufficiale: Jorge Lorenzo alla Ducati per 2 anni e 25 milioni

Jorge Lorenzo, campione del mondo in carica di MotoGp, lascia la Yamaha, la scuderia con cui ha vinto l’ultimo contestatissimo mondiale, e si accasa alla Ducati,  in Italia.

Alla Ducati, per la precisione, una casa dove in passato non ha avuto molta fortuna Valentino Rossi, nonostante in molti strombazzassero lo slogan: “pilota italiano su moto italiana”.

In realtà oggi la Ducati è una moto molto più forte di quella di allora e l’azienda di Borgo Panigale non è più tanto italiana, se non nella gestione corse. Infatti la proprietà è della tedesca Audi. Nei commenti dle giorno si aggiunge che Lorenzo non solo è stato convinto dal ricchissimo contratto, ma anche dal progetto tecnico dell’ingegner Dall’Igna, che alla Ducati può e fa tutto.

aaaadovi

Oggi il contratto di due anni è stato ufficializzato. Lorenzo avrebbe firmato per la strabiliante cifra di 25 milioni per due anni. Netti ovviamente.

Bisognerà vedere chi tra i due piloti oggi alla Ducati, Andrea Iannone e Andrea Dovizioso (nella foto qui sopra), sarà costretto l’anno prossimo a chiedere ospitalità in un altro accampamento.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto