Libri natalizi per ragazzi: “Nonno Skate” e il mistero degli anziani scomparsi

Il caleidoscopico mondo delle “uscite natalizie” finisce, spesso, per penalizzare libri usciti in autunno e che, soverchiati dalle novità, perdono visibilità sugli scaffali delle librerie. Quest’anno, dunque, giorno dopo giorno, segnalerò brevemente, romanzi, racconti e albi illustrati che sarebbe sciocco non valorizzare e che staranno benissimo sotto l’albero di Natale.

Ambientato nel 2050

Comincio con un romanzo breve, “Nonno Skate” di Janna Carioli (Lapis Edizioni, 107 pagine, 10 euro), splendidamente illustrato da Antongionata Ferrari. Si racconta qui di una situazione futuribile – siamo nel 2050 – in cui Bixonville, cittadina apparentemente tranquilla, è governata da un sindaco dal pugno di ferro e modi da gentleman. I due ragazzini protagonisti hanno un profondo legame con il nonno, agile campione di skate che, inaspettatamente, scompare.

L’indagine dei nipoti

La sua improvvisa assenza si aggiunge a quella di altri anziani-ma-non troppo, mentre Bixonville e il suo sindaco non sembrano affatto preoccupati da queste misteriose sparizioni. Determinati e pieni di risorse sono invece i due nipoti che, insieme a un piccolo gruppo di vivaci amici, si mettono alla ricerca dei nonni e sveleranno, nel corso di una rocambolesca e buffa avventura, il segreto di Bixonville. Dai 9 anni.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto