Chef stellati, degustazioni e laboratori: a Bologna arriva Taste of Christmas

Voglia di buon cibo e di un tuffo in atmosfere medioevali? Tra il 27 e il 29 novembre a Bologna c’è  Taste of Christmas, un evento gourmet organizzato tra le sale dello storico Palazzo Re Enzo, nel centro della città. Protagonista è l’alta cucina dei migliori chef del territorio e non, che i visitatori potranno ammirare, gustare, e persino “imparare”.

 

Un menù da comporre a piacere

Taste of Christmas è la tappa bolognese del più noto Taste Festivals: format internazionale che da Londra a Sydney, passando per Parigi, Mosca, Dubai, Milano, raduna gli appassionati gourmand di tutto il mondo. Per i visitatori c’è la possibilità di degustare piatti a piacere da menù ideati dagli chef per l’occasione (e che sono ancora top secret) e scegliere vino da 50 etichette. Pagando un biglietto di ingresso di 15 bajocchi (ogni bajocco corrisponde a un euro), ciascun visitatore potrà infatti comporre il proprio menù, scegliendo liberamente tra le quattro portate che ogni ristorante propone in versione assaggio. Ogni portata costa dai 6 ai 10 baiocchi).

 

Un occhio nel retrobottega

Nel laboratorio, invece, uno spazio che evoca il retrobottega degli artigiani, pasticceri, panettieri, pizzaioli e cake designer sveleranno al pubblico i trucchi dell’impasto perfetto per preparare a casa propria ricette dolci e salate attraverso lezioni di quarantacinque minuti per piccoli gruppi.

 

I laboratori per imparare i trucchi del mestiere

Con Electrolux Chefs’ Secrets, invece, Electrolux, partner dell’evento, ha ideato una vera e propria scuola di cucina con dimostrazioni interattive di 45 minuti ciascuna, che offrirà ai visitatori l’opportunità di raccogliere suggerimenti, consigli e tecniche da alcuni degli chef più prestigiosi d’Italia e realizzare ricette al momento.

 

Lo spazio Bimbi

Nell’Area Bimbi, i più piccoli potranno intrattenersi con giochi e libri a tema, ma anche ‘mettere le mani in pasta’ grazie ai laboratori, diversificati a seconda dell’età, in cui preparare divertendosi una merenda golosa.

 

Gli chef

La squadra di chef, ad oggi, è composta da 15 chef di cui dieci stellati: Vincenzo Vottero Vintrella dell’Antica Trattoria del Reno, Agostino Iacobucci del Ristorante I Portici, Andrea Vezzani del ristorante reggiano Ca’ Matilde, Pierluigi Di Diego de Il Don Giovanni di Ferrara, Luca Marchini del ristorante L’Erba del Re di Modena, Thomas Rossi del ristorante Arnaldo a Rubiera, l’allievo di Ferran Adrià Terry Giacomello del ristorante Inkiostro di Parma, la chef Aurora Mazzucchelli del ristorante Marconi,  Riccardo Agostini de Il Piastrino di Pennabili in provincia di Rimini e uno special guest partenopeo: lo chef Vincenzo Guarino del ristorante L’accanto (Seiano di Vico Equense); e poi ancora la chef Lucia Antonelli della Taverna del Cacciatore, Massimiliano Poggi del ristorante Al Cambio, Mario Ferrara dello Scacco Matto, Ivan Poletti della Cantina Bentivoglio, Pietro Montanari del ristorante Cesoia.

 

E la cantina

A guidare gli ospiti nei migliori accostamenti cibo/vino, saranno gli storici vinai dell’enoteca Trimani, che proporrà al pubblico una carta con circa 50 etichette: dalle cantine emiliano romagnole fino alle bollicine francesi, ogni calice avrà il compito di esaltare il gusto delle pietanze proposte e l’atmosfera di festa della manifestazione.

 

Prezzi ingressi, info e attività

L’ingresso alla manifestazione è libero, con obbligo di consumazione di 15 bajocchi. A Taste of Christmas si utilizzerà, infatti, l’antica moneta bolognese: il bajocco. All’ingresso sarà possibile acquistare la Card Bajocchi del valore di €15, che potrà essere ricaricata in qualunque momento e con qualunque importo presso le casse e i Wine Bar dislocati lungo il percorso. I piatti proposti dagli chef avranno un costo compreso tra i sei e i dieci bajocchi (cambio Euro-Bajocchi = 1:1). I corsi di cucina e i laboratori, su prenotazione, hanno un costo di 10 euro.  Il calendario corsi sarà online nelle prossime settimane. Prenotazioni a info@tasteofchristmas.it

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto