Striscia di nuovo contro MasterChef: “Il vincitore è un professionista”

Non mollano l’osso, quelli di Striscia la notizia. Non paghi di aver rivelato con 48 ore di anticipo il finale della quarta stagione di Masterchef e di aver accusato di scorrettezze uno dei partecipanti al talent di Sky Italia, ecco che Antonio Ricci e i suoi tornano alla carica e come hanno annunciato, per la puntata di 17 marzo, hanno mandato in onda “nuovi elementi incontrovertibili” che riguardano il vincitore, Stefano Callegaro. Che non sarebbe un amatore, un principiante, ma un professionista con esperienza, sempre secondo quanto afferma Striscia.

“Cucinato solo per gli amici: ma sarà vero?”

Di cosa si tratta? “Stefano Callegaro, il vincitore dell’ultima edizione di Masterchef Italia”, ha spiegato Striscia la notizia in una nota, “aveva dichiarato: ‘Prima di Masterchef cucinavo solo per gli amici. Non ho mai lavorato in un ristorante’: ma è proprio vero? Questa sera nuovi elementi incontrovertibili sulla finale del talent di cucina di Sky”. Eccoli gli elementi che la trasmissione di Canale 5 ha tirato fuori con un servizio affidato ancora a Max Laudadio.

striscia_master

I ristoranti citati dalla trasmissione

Il primo riguarda il ristorante Stigusti di Porto Viro (Rovigo), presso il quale c’è un cameriere che, pur con volto travisato, afferma: “È un bel po’ che non c’è più. Ha fatto il periodo estivo non quest’estate qui, quella prima”. E ancora, all’uscita, aggiunge: “Io non ho mai visto Masterchef. Sono contento per lui che ha vinto”. Poi ci sarebbe un altro ristorante veneto, L’Offizia di Adria, dove uno chef anonimo sostiene di averlo preparato per la prova conclusiva, almeno secondo quanto si sente dalla trasmissione di Antonio Ricci. E qui si dice anche che “abbiamo lavorato un po’ insieme”.

Dalla rivista di settore ai corsi di formazione

Infine Laudadio tira fuori un articolo pubblicato nel dicembre 2012 su una rivista di cucina. Nel sommario del pezzo si sostiene che Stefano Callegaro ha “tenuto un mini corso dedicato in particolare alla cottura a bassa temperatura”. Inoltre, viene scritto ancora, avrebbe lavorato per diverse strutture, “dal Danieli all’Excelsior” avendo aperto pure una scuola di cucina e organizzato a Bologna corsi.

Ricci: “I telespettatori ci ringrazieranno”

In attesa delle smentite, come già accaduto con la prima rivelazione di Striscia, a proposito della rilevazione del finale della trasmissione concorrente, aggiunge Antonio Ricci: “Non abbiamo spoilerato lo scontato finale di Masterchef, ma abbiamo proposto la profezia del veggente. E adesso forniamo dei colpi di scena per una versione più intrigante. I telespettatori ci ringrazieranno”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto