Leo, solo fino al 20 febbraio lo spettacolo dedicato a Leonardo bambino (video)

Ancora in scena, fino al 20 febbraio, LEO, lo spettacolo dedicato all’infanzia e al genio di Leonardo da Vinci che ottiene un successo crescente, tanto che il Teatro Argentina sta registrando dei costanti sold-out delle vendite di biglietti.
Risultato di un attento e appassionato impegno teatrale, LEO, di cui sono autori Alberto Nucci Angeli e Luisa Mattia, sottolinea la delicatezza e la luminosità dell’infanzia del genio di Vinci, ne racconta la creatività, con notevole equilibrio tra poesia e gioco.

Prodotto dal teatro di Roma

Prodotto dal Teatro di Roma, a cui va dato atto di aver offerto al pubblico romano  una messa in scena di alto livello, LEO si avvale della regia di Francesco Frangipane e della recitazione di Beatrice Fedi, Silvia Salvatori, Arcangelo Iannace, Vincenzo De Michele, che si muovono con maestria lungo il percorso segnato da un testo di notevole levatura e da una scenografia sorprendente, opera di Lorenzo Terranera.

Pienone in ogni ordine di posti

Vedere il Teatro Argentina al completo in ogni ordine di posti per uno spettacolo inserito nel progetto “Il teatro fa grande” e, dunque, diretto in primis ai bambini, è un vero evento. Tanto di più se si considera che, in questi giorni di repliche, adulti e ragazzi si sono scoperti spettatori privilegiati di un’opera che emoziona e coinvolge.
Dopo questo travolgente successo, sarebbe necessario e sensato che LEO venisse rappresentato in tutte le città italiane. I teatri capaci di accogliere questa opera luminosa e singolare ci sono!

Qui un servizio sullo spettacolo:

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto