Olio di palma con colorante cancerogeno: l’allarme dell’Unione europea

Non bastano i problemi che l’olio di palma porta già con sé. Ora se ne aggiunge un altro è lo segnala dall’Unione europea il sistema Rapex (Rapid alert system for non-food dangerous products) a causa della presenza di colorante cancerogeno utilizzato in cere e lucidi da scarpe per dare un tonalità rossa.

Sostanza vietata per l’uso alimentare

Il colorante, chiamato Sudan, è vietato per l’uso alimentare, ma nonostante ciò era stato messo in commercio il bottiglie da 75 centilitri chiamate Zomi e vendute anche in rete con il marchio Afp (African food products). I lotti incriminati sono gli 05/05/2015 e 06/07/2015 con scadenza il 31 dicembre 2017. Sempre dalle autorità europee per la sicurezza alimentare è stato raccomandato, a chi lo avesse acquistato, di non consumarlo riportandolo al punto vendita per il rimborso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto