“Minaccia per l’ecosistema”: l’Australia vuole abbattere 2 milioni di gatti selvatici

Due milioni di gatti selvatici da abbattere. Accade in Australia dove il governo ha già stanziato 4,8 milioni di dollari per procedere. Ad annunciarlo Greg Hunt, il ministro dell’Ambiente, facendo così sapere che occorrerà sfoltire quella particolare specie di felini. Una specie che, al momento, conta 30 milioni di esemplari.

Ogni notte in media uccidono 2 prede a testa

“Non è che odiamo questi animali. Sono loro che minacciano la biodiversità”, ha detto il commissario per la Tutela delle specie Gregory Andrews commentando la decisione di abbattere i 2 milioni di esemplari di animali che sono più grossi dei normali gatti di casa e che arrivano a pesare anhe 3 volte il peso di quelli domestici. Inoltre, secondo uno studio della Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation, i 30 milioni di gatti selvatici ucciderebbero per nutrirsi circa 2 animali a testa per notte. Con un danno all’ecosistema ritenuto rilevante.

Authors

Pubblicità

Commenti

Alto