Seni grandi per 24 ore, un chirurgo Usa ci prova

Li ha chiamati “seni per le vacanze” e poi ha cominciato a propagandarli.

Lui si chiama Norman Rowe, è un chirurgo plastico di New York e ha “creato” una soluzione salina in grado di aumentare il volume della “scollatura” per un giorno, poi le dimensioni tornano quelle originarie. Sta anche sviluppando un impianto mammario “per le vacanze”, che dura circa due-tre settimane, pe poi si sgonfia.

Potrebbe essere una rivoluzione sui seni da “indossare”, come se fossero un vestito, per occasioni diverse e per chi non teme questo vai e vieni tra le mani di un chirurgo.

Quelli di 24 ore a 100 dollari

Il prezzo è sopportabile. I seni istantanei, solo per 24 ore, dovrebbero costare 100 dollari, una spesa molto inferiore rispetto a quanto può costare un impianto tradizionale, e il chirurgo è convinto che col tempo il prezzo si abbasserà ancora

La procedura, secondo Rowe, è perfetta per le donne che stanno pensando di rifarsi il seno ma hanno dei dubbi sull’operazione, e per coloro che magari desiderano un nuovo décolleté solo per le grandi occasioni.

 

È all’esame della Food and drug Usa

La procedura di Rowe è al vaglio dell’Agenzia per gli alimenti e i medicinali americana. Se dovesse finire sul mercato, il chirurgo plastico non guarda soltanto alle donne come potenziali pazienti. “L’ingrandimento del seno non è l’unica applicazione possibile. Gli uomini potrebbe volerla usare per aumentare il volume dei pettorali o dei polpacci”, dice l’intraprendente chirurgo che spera di allargare il suo mercato anche dalla parte dei maschi.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto