Riduce un novantenne in fin di vita, arrestata la badante ecuadoriana

aaaabpiacenza

Un’ecuadoriana di 46 anni è stata arrestata dalla squadra mobile di Piacenza. L’accusa è di tentato omicidio.

Questa mattina la donna avrebbe ridotto in fin di vita l’anziano che assisteva a domicilio, un singore di 90 anni, sfondandogli la testa a calci.

È accaduto nel quartiere San Lazzaro, nella prima periferia della città. L’uomo, Sebastiano Trogu, originario di Oristano, ora è in prognosi riservata all’ospedalecittadino, dove è stato trasportato d’urgenza dal 118.

Non si conoscono le cause che hanno scatenato l’improvvisa ira della donna.

Authors

Pubblicità

Commenti

Alto