Sepolta a Scario Vittoria Piancastelli, l’attrice di Tre uomini e una gamba (video)

Riposerà, come aveva chiesto, nel cimitero di Scario, provincia di Salerno, l’attrice romana Vittoria Piancastelli Tracquilio, scomparsa a 53 anni dopo aver trascorso gli ultimi 12 mesi a combattere contro una grave malattia. Qui aveva scelto di trascorrere i giorni che le restavano, nel golfo del Cilento, dove era nato il marito, Bruno Cariello, attore anche lui. Così, dopo i funerali, celebrati questa mattina a Roma, il feretro prende la via del golfo di Policastro.

Il successo era arrivato con Aldo, Giovanni e Giacomo

Per grande pubblico era diventata celebre soprattutto per essere stata uno dei volti del film di Aldo, Giovanni e Giacomo “Tre uomini e una gamba” (interpretava la moglie di Giovanni, il personaggio in rosso nel video sotto). Aveva recitato anche nel film La cena di Ettore Scola e Non ti muovere di Sergio Castellito. Di lei si ricordano anche le interpretazioni nella fiction tv come Valeria medico legale, il giudice Mastrangelo e il Bambino della domenica, Don Matteo 8 e Ho sposato uno sbirro.

Tanto teatro nella sua carriera

Diplomata alla scuola di Gigi Proietti, ha lavorato anche in teatro con Anatoli Vassiliev, Giancarlo Sepe, Armando Pugliese. Dalle 11 alle 14 di, lunedì, la camera ardente è stata aperta all’ospedale San Camillo di Roma. Le esequie avranno luogo sempre a Roma, oggi, martedì 15 settembre alle 11.30 nella Basilica di Santa Maria Ausiliatrice.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto