False foto hot per ricattare i vertici Mediaset, Emilio Fede condannato a 2 anni e 3 mesi

Un’altra condanna per Emilio Fede a pochi giorni da quella per bancarotta. L’ex direttore del Tg4 è stato condannato a 2 anni e 3 mesi di reclusione per la vicenda con al centro alcuni falsi fotomontaggi “hot” che, secondo l’ accusa, avrebbe fatto confezionare per ricattare i vertici di Mediaset, quando venne licenziato nel 2012 e, in sostanza, per ottenere una buonuscita più vantaggioso. Il pm aveva chiesto 4 anni e 9 mesi.

È la seconda condanna in pochi giorni a carico del giornalista, al quale il 12 giugno sono stati inflitti 3 anni e mezzo per concorso in bancarotta con Lele Mora.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto