Asti: recuperata la reliquia di Don Bosco, arrestato il presunto ladro

Una buona notizia da Asti. I carabinieri hanno recuperato la reliquia di San Giovanni Bosco, rubatadalla basilica di Castelnuovo don Bosco il 2 giugno scorso. Lo rende noto la Procura di Asti. Le forze dell’ordine hanno fermato il presunto ladro dell’urna contenente un pezzetto del cervello del santo: dalle prime indiscrezioni sembra che il furto non sia stato commesso a scopo di riscatto.

Le notizie del 3 giugno

L’urna contenente il cervello di San Giovanni Bosco è stata rubata nelle scorse ore dalla Basilica di Colle Don Bosco, nell’Astigiano. Lo si apprende da fonti investigative. La reliquia si trovava dietro l’altare maggiore, nella parte inferiore della basilica costruita nei luoghi natii del fondatore della congregazione salesiana.

La scoperta all’ora di chiusura

Non si esclude la sottrazione a scopo di estorsione. Qualcosa di analogo si ricorda per il furto di una reliquia di Sant’Antonio, a Padova. Gli ultimi ad aver vista l’urna con Don Bosco pare siano stati pellegrini lombardi che hanno lasciato la basilica verso le 19. Poco dopo i salesiano si sono accorti della sua mancanza chiudendo l’edificio religioso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto