Palma Campania: noto ortopedico uccide la moglie e si lancia nel vuoto

Un uomo, Aniello Lamberti, noto ortopedico di 59 anni, ha ucciso alle 11 di oggi, mercoledì 15 giugno, la moglie di 56, Angelina Fusco. Poi si è suicidato lanciandosi dal terzo piano a Palma Campania (Napoli) precipitando in un giardino interno. Sul posto, un appartamento in via Croce 52, sono intervenuti i carabinieri. L’omicidio è avvenuto con un colpo di pistola alla testa. L’arma era detenuta illegalmente.

aaapalma03

L’uomo lavorava all’ospedale di Nola

La donna era un’insegnante di scuola media. Lamberto Aniello, invece, lavorava nel reparto di ortopedia dell’ospedale civile di Nola. Si sta cercando di capire se la coppia, molto conosciuta in zona, fosse in crisi. Secondo una prima ricostruzione, l’omicidio-suicidio sarebbe avvenuto dopo una lite all’interno della palazzina che appartiene alla famiglia dell’uomo.

I corpi in attesa dell’autopsia

I corpi dei coniugi sono al momento a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’autopsia. Sul posto sono arrivate decine di persone. Tra loro anche il sindaco di Palma Campania, Vincenzo Carbone. La coppia aveva 2 figli adulti, entrambi medici. Il più grande lavora a Firenze mentre la più giovane si è appena laureata. Non sono stati lasciati biglietti che spieghino il gesto.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto