Formula 1: in Australia vince Hamilton, ma Vettel festeggia il 1° podio in rosso

Gran premio d’Australia: vince Lewis Hamilton con la sua Mercedes, al seocndo posto il compagno di squadra Rosberg, ma la rossa è sul podio. Sebastian Vettel porta, infatti, la sua Ferrari al terzo posto, con una gara regolarissima (nella foto la pista vista dalla vettura di Sebastian).

Quarta piazza nel Gran Premio d’Australia per la Williams di Massa che ha preceduto la Sauber di Nasr e la Red Bull di Ricciardo. Settima la Force India di Hulkenberg che ha preceduto la Sauber di Ericsson e la Force India di Perez. Da notare che le Sauber montano la power unit dlela Ferrari, che si conferma ottima, a differenza di quella dell’anno scorso. Undicesima e ultima la McLaren di Button. Alonso, che ha visto il Gran premo da casa, avrà di che meditare, visto il pessimo punto di partenza della sua nuova vettura.

 

aaaaavettel

 

aaaavittoria

E Vettel soddisfatto parla in italiano

Sebastian Vettel festeggia il suo primo podio in rosso. È molto contento, al punto che ha interrotto la risposta in inglese ad Arnold Schwarzenegger parlando in italiano ai meccanici della scuderia: “Abbiamo un’ottima macchina bella per qualifica e per la gara” e poi ha continuato con gli elogi alla sua rossa. Avere un pilota 4 volte campione del mondo così motivato, dopo la depressione dell’anno scorso in Red Bull, che oggi con Ricciardo ha messo tre posti dietro di lui.

”La partenza della stagione è stata ottima – aggiunge Vettel, intervistato dal celebre attore e politico Arnold Schwarzenegger – è un onore essere alla Ferrari”.

 

Raikkonen costretto al ritiro

Peccato per Raikkonen, che dopo la safety car che lo aveva danneggiato all’inizio, perché la sua macchina era stata tamponato dopo che si era messa in “folle”, aveva rimontato fino al quinto posto, quando un errore nel cambio di una ruota al pit stop, ha dovuto portare la sua Ferrari fuori pista e ritirarsi.

“Non è quello che volevo io”, ha detto alla fine del Gran Preamio il team principal delle rosse Maurizio Arrivabene, che era però molto soddisfatto di piter iniziare con un podio.

 

La Pole di Hamilton

Si ricomincia da dove era finito il mondiale: Lewis Hamilton, campione del mondo in carica, sarà domani mattina con la sua Mercedes in Pole position davanti al compagno di squadra Rosberg. Per Lewis è la quarta Pole consecutiva in Australia.

Migliorano di molto le Ferrari rispetto all’anno scorso. dopo Massa, terzo con la Williams all’ultimo secondo delle qualifiche, ci sono – infatti – le due rosse: quarto Sebastian Vettel, quinto Kimi Raikkonen. Sembrano, più o meno, le stesse posizioni dell’anno scorso, ma la verità è che domane le rosse lotteranno per il podio, perché il loro apsso gara è migliore rispetto al giro secco delle qualifiche.

Quarta piazza nel Gran Premio d’Australia per la Williams di Massa che ha preceduto la Sauber di Nasr e la Red Bull di Ricciardo. Settima la Force India di Hulkenberg che ha preceduto la Sauber di Ericsson e la Force India di Perez. 11/a e ultima la McLaren di Button.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto