“Benedetta follia” di Verdone supera i 3 milioni e mezzo in 4 giorni e sfratta Jumanji

Benedetta follia di Carlo Verdone (con Ilenia Pastorelli, Maria Pia Calzone, Paola Minaccioni e Lucrezia Lante Della Rovere) esordisce al vertice del box office guadagnando 3 milioni 533 mila in 4 giorni con una media di 5.228 biglietti venduti su 676 sale.
Slitta al secondo posto Jumanji: Benvenuti nella giungla con protagonista Dwayne “The Rock” Johnson. Il sequel del racconto del 1981 di Chris Van Allsburg (già sul grande schermo con Robin Williams nel 1995) in calo del 49% ha incassato 1 milione 628.000 per un totale di 7 milioni 820.000. Stabile terzo alla terza settimana di programmazione Come un gatto in tangenziale, la commedia di Riccardo Milani con Paola Cortellesi e Antonio Albanese. L’incasso è di 1 milione 190.000 euro con una media di 2.911 euro su 409 schermi.
Al debutto anche Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh al sesto posto (con una media di 5.131 su 168 sale), The Midnight Man è all’ottavo e il cartoon di Sergio Manfio Leo da Vinci – Missione Monna Lisa all’11/o.

 

Tre milioni solo nel week end

Un milione e trecentomila euro incassati sabato 13 gennaio con 183.000 spettatori più 1.500.000 ieri domenica 14 gennaio, con altri 226.000 biglietti staccati, come mostrano i grafici di Cinetel che pubblichiamo qui sotto.

La marcia trionfale di Benedetta follia procede, staccando di netto tutte le altre pellicole.

Si mantiene stabilmente al quarto posto, sia sabato che domenica, l’altro film italiano Come un gatto in tangenziale il film con Albanese e Cortellessi, che affronta problemi seri di integrazione anche tra italiani, ma con il sorriso sulle labbra.

 

Il boon al botteghino di sabato 13 gennaio

Procede la marcia trionfale di Benedetta follia, il film di Carlo Verdone, apparso nei cinema solo giovedì scorso e che il sabato ha già fatto boom al botteghino. Mel primo giorno del week end gli incassi hanno superato 1.200.000 euro e i 180.000 spettatori.

L’attore e registra, che ieri sera era a Bologna per presentare il suo film, ha detto al pubblico del Medica di avere già la sensazione che quesot film (che è il suo 28° in 41 anni di carriera) andrà bene.

E le cifre di Cinetel relativa al 13 gennaio che pubblichiamo qui sotto confermano le sue impressioni.

Il buongiorno si vede dal mattino

Se il buongiorno si vede dal mattino, “Benedetta follia,” il nuovo film di Carlo Verdone, conferma fin dall’esordio di avere grandi possibilità.

Giovedì 11 gennaio, infatti, giorno della prima uscita nei cinema italiani, ha fatto registrare oltre 240.000 di incassi quasi 38.000 spettatori, precedendo tutti gli altri film.

Risultato ancora più significativo se si tiene conto che si trattava di un giorno feriale. Sabato 13 gennaio, Verdone sarà a Bologna, al cinema Medica, per presentare la pellicola assieme alla protagonista Ilenia Pastorelli.

Due sceneggiatori da Jeeg robot

Ha cambiato sceneggiatori, prendendo in prestito la protagonista Ilenia Pastorelli e per la sceneggiatura Daniele Guaglianone e Menotti, da Lo chiamavano Jeeg robot, uno dei più innovativi successi del cinema italiano degli ultimi anni.

Ma l’imprinting è sempre quello di Carlo Veqdone, arrivato ormai alla sua ventottesima pellicola con Benedetta follia, in uscita l’11 gennaio 2018.

Da oggi al cinema in ben 700 copie, perchè i produttori De Laurentiis hanno creduto molto in questo film.

Ecco uno dei trailer:

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto