Alessandria: nessuna novità su Margherita dopo Chi l’ha visto, la figlia: “Chiamateci”

Proseguono le ricerche di Margherita Sias, la signora di 51 anni scomparsa lo scorso 3 agosto da Acqui Terme, in provincia di Alessandria.

Di ritorno dalla Sardegna, sua regione di origine, la donna ha trascorso la notte prima di scomparire a casa della zia, da dove si è allontanata per recarsi nella casa di Monastero Bormida da cui era stata sfrattata. Avrebbe dovuto far ritorno la sera stessa, ma da allora non si sono avute più sue notizie.

 

Organizzato un gruppo di ricerche, dopo Chi l’ha visto
Nei giorni scorsi i carabinieri hanno ricevuto una segnalazione, ma si trattava soltanto di una somiglianza. I famigliari, dopo gli appelli su Facebook e la segnalazione della scomparsa alla trasmissione di Rai Tre ‘Chi l’ha visto?’, hanno organizzato un gruppo di ricerche. Il cellulare della donna, che soffriva di depressione dovuta alla perdita di un figlio in un incidente stradale, risulta spento.

L’appello della figlia Giusi e il numero da chiamare

La figlia Giusi, residente a Castelnuovo Belbo (Asti), dopo averla cercata per alcuni giorni, ieri mattina ha sporto denuncia ai carabinieri di Acqui Terme.

“Da cinque giorni – racconta – il suo cellulare risulta spento. Ho tanta paura che le sia successo qualcosa di grave. Mia mamma soffre di depressione, soprattutto dopo aver perso un figlio, otto anni fa. Ad Acqui non c’è, non è nemmeno a Ravenna da mio papà, da cui è separata, e dove vive mia sorella. Chiunque la riconosca mi contatti al numero 327-7970665″.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto