Internazionali di Roma al via, Fognini elimina Berrettini in due set: 6-1, 6-3

Fabio Fognini, in attesa del parto del primogenito suo e di Flavia Fennetta, che avverrà a giorni, liquida il soli due set la partita d’esordio agli Internazionali di Roma contro Berrettini.

Finisce con un 6-1, 6-3. Facile, come previsto il primo turno per Fabio, che però al seocndo turno troverà un osso duro come Andy Murray.

Sorteggio sfavorevole agli azzurri

Internazionali di Roma: non è stato favorevole il sorteggio di ieri per gli azzurri.

Subito un derby tricolore per Fabio Fognini: il numero uno azzurro, 29° nel ranking mondiale, debutterà contro il ventenne romano Matteo Berrettini, numero 250 del ranking, che ha conquistato attraverso le pre-qualificazioni una wild card per il main draw. Ma il vincente al secondo turno giocherà contro il numero uno al mondo Andy Murray, che però in passato in Coppa Davis Fognini è riuscito a battere. Ma da allora sono passati degli anni, tutti a favore di Murray.

La partita di Fognini (nella foto in apertura) la potete vedete alle 16,30 di domenica 14 maggio, su Sky Sport 2. Un bell’inizio per gli Internazionali di Roma.

Stefano Napolitano, numero 184 Atp – anche lui wild card guadagnata grazie alle pre-qualificazioni – affronterà il serbo Troicki (n. 33 Atp) mentre Andreas Seppi, numero 72 Atp (wild card), e Gianluca Mager, numero 362 Atp – wild card conquistata grazie alle pre-qualificazioni – debutteranno contro due giocatori provenienti dalle qualificazioni, con la prospettiva di incontrare, in un eventuale secondo turno, rispettivamente Nadal e Djokovic.

Va meglio per le ragazze…

Tutti gli occhi puntati su Maria Sharapova, tre volte regina degli Internazionali (2011, 2012 e 2015): la campionessa russa esordirà contro la statunitense McHale e potrebbe poi trovare subito negli ottavi l’attuale numero uno al mondo, la tedesca Angelique Kerber.

Tre le azzurre al via: Roberta Vinci scenderà subito in campo contro la russa Makarova, Sara Errani dovrà invece vedersela con la francese Cornet, mentre Deborah Chiesa (nella foto qui sopra, ventenne di Trento in gara con una wild card guadagnata grazie alle pre-qualificazioni) troverà dall’altra parte della rete l’ucraina Tsurenko.

 

I tabelloni varati il 12 maggio sotto l’Arco di Costantino

Ci siamo. Sono stati varati i tabelloni per il torneo maschile e – subito dopo – per quello delle tenniste.

Ecco l’immagine del sorteggio per i tennisti. Fabio Fognini affronterà Berrettini, uno dei qualificati. Ma al secondo turno chi vince si trova di fronte un bruttissimo cliente: Andy Murray, numero uno al mondo.

 

Sorteggio duro per i 5 azzurri

Fabio Fognini, numero uno azzurro, 29° nel ranking mondiale, mai oltre il terzo turno a Roma (raggiunto nel 2015), debutterà contro il ventenne romano Matteo Berrettini, numero 250 del ranking mondiale, che ha conquistato attraverso le pre-qualificazioni una wild card per il main draw. Ma, purtroppo per Fognini, il vincente di questo match al secondo turno giocherà contro il numero uno del mondo Andy Murray. Da dire che Fabio, a Madrid, non ha sfigurato contro Nadal, anche se lla fine è stato eliminato dallo spagnolo. Però è in gran forma.

Napolitano e Seppi debuttano contro due “qualificati”

Stefano Napolitano, numero 184 Atp – anche lui wild card guadagnata grazie alle pre-qualificazioni – affronterà il serbo Viktor Toicki, numero 33 Atp, mentre Andreas Seppi, numero 72 Atp (wild card), che agli Internazionali BNL ha raggiunto i quarti nel 2012 quando fu fermato solo da Federer, e Gianluca Mager, numero 362 Atp – wild card conquistata grazie alle pre-qualificazioni – debutteranno contro due giocatori provenienti dalle qualificazioni, con la prospettiva di incontrare, in un eventuale secondo turno, rispettivamente Rafael Nadal e Novak Djokovic. Non proprio una prospettva favorevole!

In attesa del sorteggio per le tenniste, una Roberta Vinci in splendida forma era tra le più fotografate, assieme alla biondissima Sibulkova (fto qui in basso delle due belle tenniste).

E questo è il tabellone del tortneo femminile.

Il grande tennis in una scenario storico

Il grande tennis è arrivato in uno dei luoghi storici di Roma. Il sorteggio dei tabelloni principali maschile e femminile dell’edizione numero 74 degli Internazionali d’Italia si terrà infatti – oggi pomeriggio – all’Arco di Costantino (nella foto in basso) alle 18,30. Diretta tv assicurata da Supertennis, anche in streaming.

Da domenica 14 maggio iniziano poi gli incontri del torneo maschile, da lunedì 15 maggio anche quelli del torneo femminile.

Tra ritorni e lieti eventi l’edizione numero 74

di Mara Cinquepalmi

Tra ritorni, assenze e attesi lieti eventi è tutto pronto al Parco del Foro Italico a Roma per l’edizione numero 74 degli Internazionali Bnl d’Italia di tennis. Venerdì 12 maggio, sotto l’Arco di Costantino, saranno sorteggiati i tabelloni principali, maschile e femminile. Poi il via alle gare domenica 14. Anche quest’anno, come accade ormai dal 2011, il torneo si gioca con la formula “combined event”: le gare del tabellone femminile si alternano a quelle del maschile. Ecco una piccola guida per seguire le gare.

Il ritorno di Maria

Il grande ritorno, ma anche la grande polemica. Maria Sharapova (nella foto sotto), tre volte trionfatrice al Foro Italico (2011, 2012 e 2015) torna a Roma dopo la squalifica per doping che l’ha tenuta lontana dai campi da gioco per quindici mesi. A 30 anni, compiuti lo scorso 19 aprile, e dopo lo stop forzato Sharapova torna grazie alla wild card (ovvero l’invito che consente di giocare evitando le qualificazioni, ottenuto anche dalla nostra Sara Errani), cosa che ha suscitato non pochi malumori tra le colleghe e gli addetti ai lavori.

Professionista dal 2001, la tennista russa vanta cinque titoli dello Slam, 35 tornei individuali, 601 partite nel circuito principale e una medaglia d’argento in singolare a Londra 2012, unica edizione dei Giochi a cui ha partecipato.

Le grandi assenti e le signore incinta

Non ha ottenuto la wild card, invece, Francesca Schiavone, vincitrice del Roland Garros 2010 e all’ultimo anno della sua carriera.

Non saranno a Roma anche Flavia Pennetta (nella foto sopra) e Serena Williams perché in dolce attesa. Mancano pochi giorni ormai al parto per la tennista italiana, che nel 2015 si è aggiudicata gli Usa Open, mentre la tennista Usa diventerà mamma entro la fine dell’estate. È notizia di pochi giorni fa anche il forfait di Agnieszka Radwanska (nella foto sopra), tennista polacca numero 8 del ranking Wta, dovuto ad un infortunio al piede destro.

Il torneo maschile

Al Foro Italico non ci sarà Roger Federer (sotto), il tennista svizzero di 35 anni che nella sua carriera non ha mai vinto a Roma. Tornerà in campo per il Roland Garros, in programma a Parigi dal 28 maggio. Invece sulla terra rossa capitolina giocheranno Nadal, Murray, Djokovic, Wawrinka, Raonic e probabilmente anche Fognini se non sarà convocato dalla Pennetta a Barcellona per la nascita del primogenito.

Il programma

Gli incontri dei tabelloni principali saranno suddivisi in due sessioni, una mattutina e una serale. Si comincia alle ore 11 sulla Next Gen Arena, l’ex Grand Stand con una capienza da 5.000 posti, sullo Stadio Nicola Pietrangeli (3.720 posti) e sui campi secondari (6.000 posti), alle ore 12 sul Campo Centrale (10.500 posti). Sempre sul Centrale, inaugurato nel 2010, è prevista una sessione serale con inizio alle ore 19.30: in campo un incontro maschile e uno femminile. Sulla Next Gen Arena il programma proporrà, invece, una “long session”, cinque match al giorno a partire dalle ore 11. Semifinali e finali si giocheranno sul Centrale.

Gli Internazionali in tv

Il torneo femminile sarà integralmente trasmesso da SuperTennis: gratuitamente sul canale 64 del digitale terrestre, in HD sulla piattaforma satellitare SKY canale 224 e sul numero 30 di Tivùsat, oltre che in simulcast streaming su www.supertennis.tv.

Il torneo maschile, invece, sarà integralmente trasmesso in HD da SKY sui propri canali satellitari SKY Sport2 e SKY Sport3. Due quarti di finale, le due semifinali e la finale maschile saranno trasmessi in chiaro anche su TV8 del digitale terrestre.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto