Fiocchetto lilla contro bulimia e anoressia, oggi è la giornata nazionale

Oggi, domenica 15 marzo, è la giornata del fiocchetto lilla. Oltre 60 città italiane si colorano così per  la quarta edizione della Giornata del fiocchetto lilla per combattere insieme i disturbi del comportamento alimentare.

Anoressia, bulimia, alimentazione incontrollata, binge eating desorder: il 40% dei disturbi del comportamento alimentare – che solo in Italia interessa 3 milioni di persone – si manifesta tra i 15 e i 19 anni, ma negli ultimi tempi si è assistito a un notevole abbassamento dell’età: i primi “segnali” possono comparire anche nella preadolescenza, tra gli 8 e i 12 anni.

 

Le ragazze ne soffrono più di tutti

A soffrirne sono specialmente le ragazze, ma il fenomeno sta coinvolgendo anche gli uomini: si conta 1 maschio ammalato su 9 ragazze. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità le patologie di tipo anoressico e bulimico rappresentano tra gli adolescenti la seconda causa di morte dopo gli incidenti stradali.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto