Ragazzi: L’universo di Margherita Hack, bambina nata libera

L’aria scanzonata, il sorriso aperto, l’eloquio pungente, l’intelligenza acuta e una grande forza vitale: erano gli elementi che connotavano Margherita Hack, astrofisica e intellettuale di spicco.
La sua vita, il carattere, gli aneddoti più significativi e simpatici, sono proposti ai bambini nella utile riedizione di “L’universo di Margherita” (Editoriale Scienza, 128 pagine, euro 12,90), in cui Margherita Hack si racconta a Simona Cerrato.

 

Una bambina nata libera

Ne esce il ritratto tenero eppure deciso di una bambina nata libera e che libera ha continuato ad essere per tutta la vita. Figlia unica, con pochi amici, sempre a contatto con la natura, vivace, capace di costruirsi una coscienza civile dentro il cuneo oscuro del fascismo.
I bambini lettori troveranno qui un racconto semplice, scorrevole e ironico ma anche tenerezza e acume. Margherita gioca, esplora e…si innamora. Un incontro d’infanzia che lei ricorda bene e che, circa dieci anni dopo, la porterà a incontrare di nuovo Aldo, l’amore e il compagno di tutta una vita. E poi i cani, i gatti, i viaggi e un rapporto con la conoscenza fatto di curiosità, originalità e studio costante. Un libro prezioso, finemente illustrato da Grazia Nidasio. Dagli 11 anni.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto