Treviso: bambino di 7 anni trova lavoro al padre

Treviso: arriva una buonissima notizia da Conegliano Veneto, anche se fuori dall’ordinario. Un bambino di 7 anni ha trovato lavoro al padre, un ingegnere nero disoccupato. ha trovato lavoro. La notizia, raccolta da Carla Chelo del TgCom, arriva dalla provincia di Treviso.

Il piccolo Gideon è nato in Italia da una famiglia di origine ghanese e ha raccontato a un compagno di scuola, Gregorio, quanto stava accadendo in casa. L’amichetto a sua volta lo ha detto alla madre che, figlia di un imprenditore della zona, ha parlato col nonno di Gregorio (nella foto, tratta dal video del TgCom, col padre del bambino) che gli ha dato un lavoro nella sua azienda alimentare, come operaio, ma meglio che niente,

Lavorava solo la madre

Come ha raccontato Gideon all’amico, in casa lavorava solo la madre e con il suo stipendio tiravano avanti in cinque: i genitori, lo stesso Gideon e i suoi due fratelli.
Gregorio a quel punto ha chiesto aiuto alla mamma e così per Patrick Aduhene, quarantenne ghanese papa di Gideon, è spuntata una nuova e inaspettata opportunità lavorativa nell’azienda, nel settore carni, del nonno del piccolo Gregorio. Si tratta di un’impresa per la produzione e la commercializzazione di arrosti: la “Capponi & Spolaor”, di Santa Lucia di Piave, di cui è socia, con le sorelle, anche la mamma del bambino che ha chiesto un lavoro pe ril apdre del suo amcihetto.

L’idea balena con tutta la semplicità dei bambini. Il figlio del disoccupato confida la sua preoccupazione al nipote dell’imprenditore. Ed è proprio nonno Spolaor.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto