Rose al forno e torta al cioccolato: il menù speciale di San Valentino

Cerchi una ricetta speciale per San Valentino? Prova le rose… al forno. E’ la proposta dell’anti-chef bolognese Beniamino Baleotti, che quest’anno suggerisce uno speciale menu di San Valentino con ‘Rose al forno con prosciutto e carciofi’, e non solo.

 

Tradizione e fantasia
Lo chef, (noto come il “Re della sfoglia”) protagonista del programma su Rai 2 “Detto Fatto”, ha ideato per il giorno più romantico dell’anno un menu che unisce l’amore per la cucina bolognese alla fantasia.
Il suo segreto è la capacità di sorprendere il palato senza artifici, ma con ingredienti semplici e tanta inventiva.
Per questa ragione viene chiamato l’anti-chef, l’anticonformista che ama condividere ricette e trucchi del mestiere, come in questa occasione. Se vuoi cimentarti a casa nella preparazione dei piatti, prova a seguire le sue ricette:

 

‘Rose al forno con prosciutto e carciofi’

Rose al fornoIngredienti

Per la sfoglia:

300 g farina
3 uova grandi

Per la farcitura:

500 g ricotta di pecora
100 g mascarpone
300 g prosciutto cotto
300 g cuore di carciofi o carciofini freschi
100 parmigiano reggiano grattugiato
2 uova
1/2 cipolla bionda
1 spicchio d’aglio
Olio di oliva
Sale grosso
Prezzemolo fresco tritato

Per la besciamella

1litro di latte fresco intero
80 grammi di farina
80 g di burro

Per decorare le rose:

50 g parmigiano
Qualche ciuffetto di burro

 

Procedimento

Preparate la sfoglia impastando assieme le uova alla farina. Coprite l’impasto con cellophane e farlo riposare per ca 30 min.

Stendete una sfoglia non troppo sottile, dividetela in losanghe larghe almeno 25/30 cm di larghezza. Sbollentate ogni losanga in acqua bollente salata, fatela poi freddare in una scodella con acqua fredda e fartee asciugare su di un burazzo/strofinaccio pulito.

Prendete i carciofi freschi e dopo averli puliti dalle foglie esterne dure lavateli e tagliateli a listarelle. Preparate un soffritto, di aglio e cipolla ridotto fine con la coltella,  con un filo d’olio. Aggiungete i carciofi ridotti a listarelle e fateli cuocere con un po’ di acqua e sale grosso. Una volta cotti spolverate con un po’ di prezzemolo tritato.

Mettere la ricotta in una terrina capiente assieme al mascarpone, aggiungete le uova e il parmigiano. Amalgamate ben bene con un cucchiaio ed insaporite con noce moscata e sale fino.  Aggiungete i carciofi intiepiditi e mescolate il tutto.

Sulle losanghe di sfoglia già cotte spalmate col cucchiaio un po’ di farcia, dividendola ben bene. Coprite con le fette di prosciutto cotto ed avvolgete a rotolo la vostra losanga per il senso della lunghezza.
Con un coltello tagliate delle rondelle larghe 5/6 cm e capovolgetele.

Prendete una teglia da forno dai bordi alti. Imburratela e posizionateci dentro le rose appena tagliate.

Fate scaldare il latte in un tegame con un po’ di sale grosso. A parte, in un pentolino, fate fondere il burro assieme alla farina e formate il Roux. Appena il latte bolle aggiungeteci il Roux e fate bollire per ca un minuto la vostra balsamella. Insaporite con noce moscata secondo i gusti.

Irrorate le rose con balsamella fino a farle ben coprire. Spolverate con parmigiano e con qualche ciuffetto di burro. Infornate a 170°C per ca 40 min. Servitele ben calde con la balsamella fumante.

 

Le altre ricette

‘Involtini di pollo con prosciutto e radicchio rosso’
‘Torta al cioccolato e marmellata di fragole’

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto