Farmaci di fascia C: “Con la liberalizzazione, risparmi fino a 890 milioni” (tabella)

Un risparmio che va da 27 a 53,45 euro a famiglia. È quello di cui potrebbero beneficiare gli italiani se i farmaci di fascia C con obbligo di prescrizione (C-Op, tra questi antinfiammatori, antidolorifici, ansiolitici, anticoncezionali) fossero liberalizzati e venduti anche nelle parafarmacie, invece che solo in farmacia. Lo sostiene Liberalizziamoci, piattaforma creata da Conad per la petizione che proprio di questo tema si occupa e che sottolinea che, in termini assoluti, il risparmio annuale sarebbe tra i 450 agli 890 milioni.

Costano in media più di 10 euro

Forte delle 160.000 firme sinora raccolte, Liberalizziamoci fa anche il punto, farmaco per farmaci, di quello che sarebbe il mancato esborso per gli italiani (si veda la tabella sopra). Per fare qualche esempio, i farmaci (C-Op) costano in media 12,1 euro a confezione e molti di quelli più comuni hanno un prezzo sopra i 10. “La pillola anticoncezionale Yasmin”, viene detto dai sostenitori della campagna, “costa 16,15 euro per confezione: l’assunzione di questo medicinale per un anno ha un costo finale 193,80 euro. Un tubo di crema Gentalyn Beta 14,80 euro, 2 compresse di Viagra 21,50 euro”.

L’effetto sui farmaci da banco

Andando a vedere cosa accade con i farmaci da banco o quelli di automedicazione, “l’ingresso delle parafarmacie nel mercato ha avuto l’effetto di contenere i prezzi applicati in farmacia, che detiene l’88,2% del mercato. L’associazione dei consumatori Altroconsumo, che ha monitorato i prezzi di una settantina tra i più diffusi farmaci Sop e Otc tra il 2005 e il 2013 nel canale farmacia, ha rilevato che in questo arco di tempo i prezzi sono saliti del 12%, un incremento di tre volte inferiore a quello registrato negli otto anni precedenti la riforma Bersani, quando era stato del 35%. Se le dinamiche di concorrenza si allargassero a tutta la fascia C, potremmo godere dell’effetto calmiere su un mercato da 5,5 miliardi”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto