Elena Fanchini: “Ho un tumore e non potrò andare alle Olimpiadi di sci”

“La vita mi ha messo davanti ad una nuova sfida, una cosa seria per cui sono costretta a fermarmi per curarmi”: queste le parole inattese della sciatrice azzurra Elena Fanchini, su Facebook. Elena ha comunicato lo stop per un serio problema di salute. Accertamenti clinici effettuati dalla Commissione Medica della Federsci sull’atleta azzurra hanno infatti “evidenziato una neoplasia di basso grado che potrà essere curata”.

La Fanchini, sorella di Nadia e Sabrina, altre due sciatrici di primo piano, nel suo palmarès vanta la medaglia d’argento in discesa ai Mondiali di Bormio del 2005 e due vittorie in Coppa del mondo, dovrà così saltare la prossima Olimpiade di Pyeongchang, che per lei sarebbe stata la quarta. “Sto effettuando tutti gli esami del caso presso la clinica Humanitas – spiega l’azzurra -, mi curerò e la mia intenzione è quella di tornare il prossimo anno a sciare”.

La solidarietà degli sciatori

Tutto lo sci italiano, a partire dalla Fisi, si è stretto intorno alla sciatrice: “Voglio che Elena sappia che siamo tutti con lei e con la sua famiglia – scrive Flavio Roda, presidente della Federsci – e che aspetteremo il suo ritorno sulle piste da sci”. L’azzurra intanto, attraverso un post su Facebook, ha voluto esprimere il proprio stato d’animo: “Io non mi arrendo, affronto questa nuova sfida con tanta forza e coraggio per tornare più forte e realizzare i miei sogni”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto