Test “Caldo bagno”, prezzi e giudizi tra 9 modelli

Le giornate si sono fatte piuttosto fredde, ma alzare la temperatura dei termosifoni non è più permesso da quest’inverno 2016. Le nuove regole sul riscaldamento condominiale, con l’obbligo delle valvole termostatiche, impongono di non superare i 20 gradi all’interno delle abitazioni. In questi frangenti un termo ventilatore può rivelarsi un acquisto utile. I termoventilatori sono quei piccoli elettrodomestici che in pochi secondi riscaldano l’ambiente con un getto di aria calda.

Ma, prima di ogni cosa, date un’occhiata a questa scheda con 10 piccole regole sui risparmi possibili.

Una scelta difficile tra decine di prodotti
Sugli scaffali si trovano decine e decine di modelli. I più nuovi fanno cose impensabili fino a ieri. C’è chi rileva la presenza di persone nel raggio di due metri (se si accorge che non c’è nessuno nei paraggi si arresta). Chi ionizza l’aria della stanza. Chi blocca i pollini primaverili e chi non sembra un piccolo elettrodomestico, ma un oggetto di design.

Le cose più importanti da sapere

La prima: se pensate di metterlo in bagno (cosa molto probabile giusto?), allora dovete scegliere un modello con protezione dagli schizzi di acqua, anche se costa un po’ di più. Tutti i modelli hanno più o meno la stessa potenza di circa 2000 watt.  E quindi consumano allo stesso modo. I modelli piccoli – più economici – hanno un raggio di azione più limitato, rispetto ai modelli più grossi e più costosi.

Quanto consumano e quanto costano?
A grandi linee un elettrodomestico con una potenza di 1000 W (un ferro da stiro o un asciugacapelli) costa circa 20 centesimi all’ora. Un elettrodomestico da 2000 W (come appunto il caldo bagno) costa circa 40 centesimi per ogni ora di funzionamento. Un grande elettrodomestico da 3000 W (una lavastoviglie oppure una lavatrice) costa infine intorno ai 60 centesimi l’ora.
I prezzi citati, sono quelli trovati in questi giorni nelle grandi catene commerciali. Online i prezzi son più bassi, però bisogna aggiungere i costi di spedizione.
Ecco nove modelli interessanti secondo il nostro personalissimo test.

a-caldobagnodue

IL SUPER ECONOMICO
Modello: Sekom So 2094
Potenza: 1000 1500 2000 w
Dimensioni: 20x13x25
Regolabile: sì
Protezione contro schizzi d’acqua: no
Cosa in più: emissione aria fredda
Prezzo 12,90
Giudizio: vince sul prezzo, costa come tre cappuccini e tre brioche al bar. E’ molto piccolo quindi non ha grandi portate, ma garantisce l’essenziale. E’ pensato come dispositivo da tavolo o da pavimento, ma non in bagno.

FLUO DA REGALARE A NATALE
Modello: Color Blast Olimpia Splendid
Potenza: 2000 w
Dimensioni: 20×11
Regolabile: sì tre posizioni
Protezione acqua: no
Cos’ha in più: colori Fluo accesi come vuole la moda di quest’anno, è uno dei più piccoli in commercio perciò è facile da riporre alla fine dell’inverno, design 100% italiano, avvolgicavo ( il cavo rientra nel suo alloggio), funzione antigelo cioè si accende automaticamente sotto i 5°C.
Prezzo: 19,99
Giudizio: per i suoi colori ultra design dal fuxia all’arancio  e il prezzo contenuto, è perfetto da regalare. Per il resto ha funzioni molto basic. Chi cerca un modello essenziale, sappia che comunque sul mercato ce ne sono di ancora più low- cost, certo però meno accattivanti).

SICUREZZA IN BAGNO
De Longhi HVA 0220
Potenza: 2000 W
Dimensioni: 22,0 x 16,8 x 26,6
Regolabile: sì due livelli
Protezione Acqua: HP21  sì con doppio isolamento
Prezzo: 24,90
Giudizio: è uno dei modelli meno costosi che ha la protezione contro la caduta accidentale di acqua dall’alto. E’ adatto a riscaldare una stanza di dimensioni fino a 18 o 20 m², circa 60 m³. Ha una maniglia per spostarlo agevolmente.  Le due potenze permettono di gestire anche i consumi. Se il vostro problema sono i brividi di freddo usciti dalla doccia, ecco risolto.  C’è solo di colore bianco.

COLORI FLUO IN BAGNO
Modello: Splendid Fluo Cromo Colors
Potenza: 2000 w
Dimensioni: 12×27 cm,
Regolabile: sì
Protezione schizzi acqua: sì
Prezzo: 36,99
Cosa ha in più: ha la protezione contro gli sgocciolamenti verticali di acqua, la doppia scocca il che significa che è un oggetto più robusto, materiali di costruzione che permettono un certo risparmio di consumi, l’avvolgicavo.
Giudizio: è molto piacevole dal punto di vista estetico, ma allo stesso tempo offre la protezione contro eventuali schizzi d’acqua che possono cadere dall’alto. Costa un po’ di più ma ha tutto quello che conta.

QUELLO CALDISSIMO
Modello: Olimpia Splendid Radical
Potenza: 2200 w
Dimensioni: 21x22x30
Regolabile: tre livelli di potenza e di calore
Protezione schizzi: no
Cos’ha in più: è assemblato con materie prime reciclabili che non andranno a pesare sull’ ambiente. Anche i consumi sono ridotti perché utilizza componenti in ceramica. Questo materiale evita dispersioni di calore e lo mantiene più a lungo.
Prezzo: 39,90
Giudizio: è uno dei dispositivi più caldi perché raggiunge  2200 W Potenza. Consigliato perciò ai più freddolosi, senza dimenticare che consuma un po’meno degli altri.  Riesce a riscaldare un ambiente più grande rispetto ai modelli sopra: arriva infatti a uno spazio di 70 metri cubi. Si può impostare con un’oscillazione di 90 gradi che può far comodo in una stanza. Ha la funzione antigelo, esteticamente ha un design molto elegante, nero con una striscia blu acceso, tanto che  non sfigura in soggiorno.

a-caldobagnotre

RISCALDA E RIVITALIZZA L’ARIA
Modello: Imetec Living Air Ion M2-200
Potenza: fino a 2200 w
Dimensioni:
Regolabile: tre livelli di potenza
Protezione schizzi acqua:
Co’s ha in più: ha uno ionizzatore che purifica l’aria mentre la scalda. E’ molto potente riesce a scaldare velocemente  uno spazio fino a 75 metri cubi ( circa 30 metri quadrati) . Ha la funzione antigelo cioè si accende automaticamente sotto i 5 gradi. Ha un raccoglicavo e un sistema che lo rende particolarmente silenzioso
Prezzo: 49,90
Giudizio: ha due qualità non da poco: grazie alla sua potenza extra ( 2200 w) riscalda molto  e velocemente. In più ha lo ionizzatore per rivitalizzare l’aria e alcuni sistemi di sicurezza. Non ha però quello per il bagno e ha un cavo non extra lungo (un metro e mezzo).  Però ha un bel design ed è molto silenzioso. E se si imposta la temperatura desiderata, lui la mantiene sempre costante grazie al termostato ambiente.

IL CLASSICO CALDO BAGNO
Modello: De Longhi Caldo Bagno HBC3030
Potenza: 2000 w
Dimensioni: 27.6×22.7×37.8
Regolabile: sì due livelli di potenza
Protezione acqua: sì c’è il sistema  HP21 contro la caduta verticale di gocce d’acqua
Cosa ha in più:  è più silenzioso di altri modelli, ha un termostato ambiente per mantenere sempre la temperatura desiderata nella stanza.  Nella confezione c’è tutto l’occorrente per il fissaggio a muro. Il modello ha un avvolgicavo per non vedere i fili in disordine sul pavimento. E’ robusto perché è costruito con un doppio isolamento, un doppio strato insomma,
Prezzo: 64,90
Giudizio: è il classico caldo bagno, una vera piccola stufa per riscaldare stanze fino a 60 m³ , cioè circa 20 m². La sua caratteristica è una bella griglia, molto ampia, della quale esce un robusto flusso di aria calda. Ha un timer che si può programmare fino a 24 ore prima. In estate non si mette via perché si può usare per la ventilazione estiva.  Sembra esserci proprio tutto quello che serve e anche un po’ di più.

CONSUMI RIDOTTI E FILTRO ANTIPOLVERE
Modello: Imetec Eco Ceramic
Potenza: 2000 w
Dimensioni: (h 31 cm, larghezza 21 cm, profondità 15 cm)
Regolabile: sì tre livelli di temperatura, aria fresca, calda e molto calda.
Protezione Acqua: no
Cosa ha in più: riesce a offrire ottime prestazioni con un consumo energetico minimo, grazie alla tecnologia ceramica ( alcune componenti sono fatte in ceramica). Test di laboratorio dimostrano che l’aria convogliata dal termo ventilatore  ceramico  – a una distanza di mezzo metro – raggiunge la temperatura di 40° con  un consumo di 1200 W. Un termo ventilatore tradizionale per raggiungere i 40° ha bisogno invece di 2000 W.
Prezzo: 69,90
Giudizio: ha due aspetti molto interessanti: i consumi ridotti e la poca rumorosità anche quando lavora al massimo della potenza. In più è uno dei pochi termoventilatori dotato di un filtro antipolvere che contribuisce a mantenere più pulita l’aria della stanza: trattiene in un filtro le particelle di polveri. Ha anche il termostato ambiente: si può impostare la temperatura desiderata e il dispositivo si riaccenderà da solo se l’ambiente dovesse raffreddarsi.  Molto curato il design: nero, con dettagli verdi e con il marchio in bianco. Questi plus fanno comodo, ma naturalmente costano ed ecco il perché del prezzo un po’ più alto. Svantaggi: ha la presa tedesca, non si può appendere al muro.

RILEVA LA PRESENZA DI PERSONE
Modello: ARGO Dream
Potenza: 2000 w
Dimensioni: 11,8×45,8×18,8 cm
Regolabile: due livelli di potenza
Protezione schizzi acqua: Sì
Cos’ ha in più: è dotato di un sofisticato sensore e  ogni due minuti rileva la presenza  di persone  nel raggio di due metri. Se Argo capisce che c’è qualcuno nei paraggi, continua a funzionare. Se non “sente” nessuno, si arresta. Salvo poi riattivarsi quando nelle stanza c’è di nuovo qualcuno.  Si può accendere anche dal letto per esempio perché c’è un telecomando con il quale lo si può azionare a distanza.  Ha anche il timer per programmarlo e la funzione aria fredda per usarlo anche d’estate come piccolo condizionatore. Ha consumi ridotti perché è costruito con la tecnologia ceramica. Ha un filtro anti-polline sul retro. I simboli sono illuminati a led.
Prezzo: 99,99
Giudizio: il giudizio non può che essere che eccellente.  Molta attenzione è stata data alla sicurezza. E’ perfetto per il bagno perché ha la protezione contro gli schizzi HP21. Le parti elettriche protette da un doppio isolamento. C’è anche un sistema antiribaltamento. Va bene per chi soffre di allergia ai pollini perché ha un filtro apposito. I consumi sono ridotti grazie all’impiego di componenti in ceramica. Per costare costa, ma è promosso su tutti fronti.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto