Un padre di Sapri: “Mia figlia nuda sui cellulari di tutto il paese, cancellate la foto”

Non ci sono solo conduttrici famose di Sky come Diletta Leotta (nella foto) a essere vittima delle nuove tencologie legate alle mille possibilità degli smartphone. Ci è cascata anche una ragazza non ancora maggiorenne a Sapri, il paese più a Sud del Cilento, nel salernitano, quello della famosa spigolatrice della poesia.

E la rivelazione l’ha fatta proprio il padre, che ha lanciato un appello sul Giornale del Cilento.

“Cancellate quella foto”

“Cancellate quella foto”: è l’accorato appello di un papà che vuole proteggere la propria figlia da uno scandalo che sta travolgendo un paesino nel Salernitano. La ragazza, che ha meno di 18 anni, avrebbe mandato una foto senza veli al fidanzato che l’ha diffusa tramite WhatsApp. Nel giro di poco tempo quel selfie è finito su tutti i cellulari, finché l’uomo è intervenuto per denunciare la vicenda.

L’immagine è arrivata anche a un collega del padre

A scoprire che quell’immagine stava circolando sugli smartphone è stato proprio il padre della ragazza, avvisato da un collega che l’aveva ricevuta sul suo iPhone. Il volto della ragazza non è visibile, ma tutto il corpo sì e il collega ha riconosciuto i mobili della camera da letto del padre della apsirante sexy girl.

A quel punto il padre ha deciso di fare un appello sul Giornale del Cilento per fare sparire quel selfie: “Mi rivolgo a chi ha sul proprio cellulare la foto di mia figlia, mi conoscete tutti e sapete io che persona sono. Vi prego, cancellate questa immagine e non inviatela a nessuno”. In totale anonimato, molto relativo perché a Sapri si conoscono tutti, l’uomo ha poi continuato: “Mia moglie è sconvolta e dalla vergogna non esce di casa. Mia figlia è piccola, ha commesso un errore che le costerà caro, ma voi aiutatemi”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto