Bambini: papà-Più e papà-Come a confronto

Piccolo libro, con la prefazione di Gherardo Colombo che, con serenità, propone una catalogazione essenziale tra “papà-Più” e “papà-Come”. Due stili di vita (e anche due redditi diversi) distinguono una sequenza essenziale e ingenua (ma non troppo) che segue un immaginario confronto tra due bambini. Uno ha un “papà-Come”, un babbo accumulatore di beni, vanitoso e tronfio che allarga le proprietà e i lussi e chiude se stesso e il figlio dentro un regno dorato, di fatto ostile alla comunità.

Il papà-Come

L’altro è un “papà-Come”, capace di godere e preservare ciò che è di tutti, naturalmente pronto al confronto e alla vita in comune. Il libro si chiama “Il mio papà” (Nord Sud Edizioni, 31 pagine, euro 8,90) e ne sono autori Stefano Mauri e Costanza Prinetti.
Di confronto in confronto, il punto di vista dei due bambini che, inevitabilmente, attingono alle reciproche esperienze, cresce e si evolve e si mescola con semplicità, aiutato anche da un tocco di ironia.

Albo dichiaratamente didascalico e schierato dalla parte del “papà-Come” , che si conclude con un bel patto tra bambini. Dai 5 anni.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto