Amava troppo la catechista sposata, parroco costretto a lasciare la tonaca

È accaduto in un paesino in provincia di Rovigo. Un parroco ha deciso di abbandonare la tonaca, perché coinvolto in una storia d’amore  con una delle sue catechiste. Della vicenda, per la verità, parlava tutto il paese, ma la decisione è arrivata dopo l’intervento di un investigatore privato, pagato dal marito della segnora, che è anche direttore del coro della chiesa. La decisione è arrivata dopo un periodo di riflessione, che non ha lasciato una via d’uscita al sacerdote, che deve essersi davvero innamorato.

La storia scabrosa è stata raccontata oggi dal Gazzettino. Intanto moglie e marito hanno deciso di seprarsi. Il seguito è tutto ancora da scrivere.

 

Una piccola parrocchia del Medio Polesine

Il sacerdote ha 40 anni e in un primo momento aveva comunicato al vescovo, Lucio Soravito De Franceschi, l’intenzione di meditare sul suo futuro. E così domenica scorsa la messa è stata officiata dal vicario generale, monsignor Claudio Gatti, che avrà il compito di fare il supervisore della piccola parrocchia del Medio Polesine, in attesa che venga trovato un nuovo prete.

 

Come Uccelli di rovo

La vicenda ricorda Uccelli di rovo, famoso romanzo prima di diventare 30 anni fa una fiction televisiva che infiammò le platee di tutto il mondo. Nella foto grande un’immagine di Richard Chamberlain che era padre Ralph, innamorato di Maggie, interpretata dall’attrice Rachel Ward.

Nella fiction padre Ralph ebbe anche un figlio da Maggie.

Authors

Pubblicità

Commenti

Alto