Condannato a 2 anni e 6 mesi il commercialista di Ilaria D’Amico: le “puliva” il conto

Due anni e mezzo di carcere: è la condanna inflitta al commercialista romano Davide Censi, che è stato riconosciuto colpevole di appropriazione indebita per aver sottratto migliaia di euro dal conto corrente della giornalista televisiva Ilaria D’Amico.

Il professionista, che amministrava le finanze della compagna di Gigi Buffon, protagonista dei pre e postpartita di SkySport, dovrà anche pagare una provvisionale da 50.000 euro, mentre sono cadute in prescrizione le contestazioni fino al 2010.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto