“Nessuno può appropriarsi dell’eredità del Salvagente”

È stata annunciata ieri, in una forma alquanto inconsueta, la nascita di un nuovo giornale dei consumatori, che dovrebbe chiamarsi “Il Test” e che sarebbe “il nuovo mensile dei consumi dei diritti e delle scelte”.
Il Test, diretto da Riccardo Quintili, l’ultimo direttore del settimanale cartaceo Il Salvagente, si dichiara “l’erede” di quest’ultimo.

 

aaaaaredazione2

Ma, in realtà, come fa notare Rocco Di Blasi, fondatore sia del Salvagente settimanale che del quotidiano on line ilsalvagente.it si tratta di un caso di “pubblicità fuorviante”, perché le prestigiose testate consumeriste non sono state assegnate finora a nessuno e meno che mai all’editore Fago.
Salvagente, al momento, è una testata senza editori e senza eredi, se non in senso ideale.  Ma allora gli eredi sono più d’uno.
Nella realtà tutti i giornalisti che hanno partecipato come dipendenti all’esperienza di Salvagente (tranne due) sarebbero stati esclusi dalle assunzioni per il mensile.

 

aaaaredazionetre

Inoltre Di Blasi, alquanto stupito dalla piega che ha preso la vicenda, fa notare che la definizione di giornale “dei diritti, dei consumi e delle scelte” è parte integrante del marchio della testata, fu ideata per il primissimo Salvagente dalla pubblicitaria Anna Maria Testa (quella di Liscia, gassata o… Ferrarelle) e ha resistito per oltre 20 anni.
All’epoca Quintili era ancora, per così dire, “in fasce” e non ebbe alcuna parte nella scelta del marchio, della carta azzurra e di tante altre qualità del settimanale.
“Finora – conclude l’ultimo presidente della Cooperativa Il salvagente e direttore di salvagente.it – sono stato molto ‘silenzioso’ in una vicenda che per me, come per tutti gli altri ex dipendenti della cooperativa, è comunque dolorosa. Ma qui siamo a una sorta di appropriazione di una storia che è di tutti e non mi pare il caso di lasciar correre. Ognuno pubblichi quel che vuole, in forma cartacea o on line, ma senza espropriare nessuno”.

 

 

Le foto della redazione di Salvagente sono dell’ottobre 2008 e le ha scattate Linda Varlese, all’epoca collaboratrice di Salvagente oltre che ottima e appassionata fotografa.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto