L’anziana scomparsa in crociera ha inviato un Sms alla figlia: “Perdono”

Giallo a bordo di una nave della Msc, che si chiama Opera. La Capitaneria di porto di Genova è impegnata nelle ricerche di una donna di 75 anni Rosanna Rossato, residente a Vicenza, che ieri sera non è sbarcata dall’imbarcazione in arrivo da Civitavecchia a Genova. Le ricerche sono in corso in tutto il mar Ligure con motovedette partite da Genova, Santa Margherita e La Spezia e due elicotteri, uno sorvola il mare intorno all’Isola d’Elba.

Ha lasciato 3 lettere d’addio a casa

Dalle informazioni che però si mettono insieme, non si esclude l’ipotesi suicidio. La donna, infatti, pare che fosse malata e ci sarebbero 3 lettere d’addio lasciate a casa prima della partenza. L’ultima volta è stata vista sabato sera a cena. Poi, dalle 19.40, quando si era ritirata nella sua cabina, non aveva più dato notizie di sé.

 

Un sms alla figlia con scritto “Perdono”

La signora era salita a Civitavecchia insieme ad un gruppo di amici. Il loro era un viaggio organizzato. I suoi amici l’hanno cercata in cabina ma non l’hanno trovata e così sono scattate le ricerche. Sulla vicenda indagano la capitaneria di porto e la polmare di Genova. Potrebbe essersi suicidata R.R., la pensionata di 75 anni di Vicenza scomparsa da Msc Opera.

Aveva scoperto di essere malata

La donna, secondo gli investigatori, aveva scoperto di essere malata. Due sere fa aveva mandato un sms alla figlia con scritto solo “perdono”. A

nche il compagno della donna, che non era a bordo, a casa avrebbe trovato lettere in cui l’anziana parlava di intenti suicidi. Il magistrato Francesco Cardona Albini ha aperto un fascicolo per atti relativi alla scomparsa. Gli investigatori hanno sequestrato i filmati delle telecamere dell’imbarcazione per ricostruire quanto successo.

 

In cabina l’ultima volta alle 23,30 di sabato

Dalle prime informazioni, la chiave della cabina in cui la donna alloggiava sarebbe stata usata l’ultima volta alle 23,30 di sabato scorso: potrebbe dunque essere quello il momento della scomparsa. Non si esclude comunque anche la causa di una caduta accidentale. Le ricerche intanto proseguono in tutto il mare Ligure e nella zona dell’isola d’Elba.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto