La Nuova Zelanda vieta i sacchetti di plastica

Aumenta il numero degli Stati che dicono no all’invasione ormai senza controllo della plastica. La Nuova Zelanda ha in programma di vietare i sacchetti di plastica usa e getta entro il prossimo anno per preservare il proprio territorio.

La premier Jacinda Ardern ha detto che i neozelandesi usano centinaia di milioni di buste ogni anno e che alcune finiscono per inquinare il prezioso ambiente costiero e marino.

Le due principali catene l’avevano già annunciato

Le due principali catene di supermercati della Nuova Zelanda avevano già annunciato che avrebbero eliminato gradualmente le buste di plastica entro la fine di quest’anno.

Aumentano i paesi del divi

Aumenta così il numero di Paesi che hanno introdotto divieti o restrizioni sui sacchetti di plastica monouso, tra cui Francia, Belgio, Cina, Hawaii e California.
In controtendenza una grande catena di supermercati in Australia: dopo che i clienti si sono arrabbiati perché dovevano pagare le borse di plastica, ha fatto dietrofront.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto