9 modifiche decisive che suggerisco a Facebook, per migliorare i gossip giovanili

Nessuno ama i gossip, si sa. Nessuno condannerebbe mai un comportamento meschino e nessuno parlerebbe mai alle spalle dell’amica che posta foto maliziose.

Ma i social rendono il tutto così facile…
Non ho idea di come si facesse a stalkerare i propri ex, giudicare le proprie “nemiche” o stare dietro a tutto questo gossip prima dei social network, ma al giorno d’oggi abbiamo senz’altro sviluppato uno stratagemma per farlo  nel migliore dei modi.
In ogni caso, per quanto Facebook possa essere utile per questo tipo di cose, oserei dire purtroppo, tende a nascondere le chicche migliori delle news.

Per esempio: quante volte dopo aver visto una foto di lei con un altro avreste voluto sapere il resto della storia? Perchè suvvia, sappiamo tutti (o più probabilmente tutte) che c’è molto altro dietro. Perché si sono lasciati? Chi è lui? Chi ha lasciato chi?

Perciò ho pensato a 9 notifiche Facebook che a me, e non solo (ammettetelo), piacerebbe vedere presto sulla famosa f. Quindi continuate a leggere e gioite nel dramma della cosa.
1.    Perché all’improvviso lei è diventata così bella. Una cosa del tipo “Immagine modificata con la seguente applicazione utilizzando le seguenti procedure: …” Non solo si spiegherebbe l’improvviso dimagrimento di molte persone, ma sarebbe anche un utile tutorial per riuscire, almeno apparentemente, a evitare la sofferenza della dieta.
2.    Per quale ragione si sono realmente lasciati. Per esempio: “Gloria ha appena lasciato Marco perché l’ha trovato con Sofia, era furiosa”. Con tanto di nomi in grassetto in modo da poter andare direttamente sul profilo degli interessati

3.    Cosa aspettarsi quando stanno aspettando un bambino. “Sara sta aspettando un bambino. Disattiva le sue notifiche adesso se non vuoi un servizio fotografico al giorno per 9 mesi con l’anteprima del bimbo tramite immagini di ecografie incomprensibili e pressoché identiche” (N.B La notifica ” Sara sta aspettando un bambino” esiste davvero anche se dubito abbiate mai visto qualcuno utilizzarla).

4.    A chi sono riferiti certi stati. Per esempio sotto a certi post una bella scritta “Questo post è per quell’odioso di Stefano e spero con tutta me stessa che lo legga”.

5.    Riferendosi a ciò appena detto: chi ha visto il tuo stato o la tua foto, ma non ha messo “mi piace”. Dovrebbero fare una cosa tipo snapchat: una bella lista delle visualizzazioni. Tanto ormai Instagram è abile nel copiare snapchat (mi riferisco alla creazione di storie con lo stesso identico meccanismo del secondo social).
6.    In cosa ti stai imbarcando. Del tipo: “Hai un impezzo con Francesco clicca qui per vedere le foto e i post con le sue ex pazze e valuta se ne vale la pena”.
7.    Chi smette di seguirti e soprattutto PERCHÈ. Quanto sarebbe utile una notifica tipo “Martina ha smesso di seguirti perché postavi troppe foto del tuo cane”?
8.    Chi ha fatto cosa ad una festa. Per esempio: “Lucia ci ha provato con Filippo alla festa di martedì sera e lui l’ha rifiutata perché…”
9.    E per ultimo: ” Emilio è stato dalle 2.13 a.m alle 3.09 a.m a guardare il tuo profilo/a rileggere i vostri messaggi”

Spero vivamente che Facebook, Instagram e chi altro prendano in considerazione il mio post e creino queste notifiche al più presto!

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto