Cagliari: anziano avvocato uccide la moglie e si suicida

Ha sparato a sua moglie e poi si è tolto la vita. È successo a Quartu Sant’Elena, nel cagliaritano. L’autore del tragico gesto è un avvocato di 74 anni, Gilberto Nurra. Sua moglie, Carla Mastinu, ne aveva 66. Prima di rivolgere l’arma contro se stesso, l’uomo ha chiamato il 113, e agli agenti avrebbe detto: “Ammazzo mia moglie ela faccio finita”.
Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato di Quartu e della Squadra mobile di Cagliari.

 

Niente da fare

Entrati in casa, gli agenti hanno trovato i due corpi ormai privi di vita. La donna era riversa nel letto, l’uomo si trovava nell’ingresso di casa. Poco dopo sono arrivati in via Irlanda anche gli specialisti della Squadra mobile e della Scientifica per occuparsi dei rilievi del caso.
L’arma del delitto è una pistola calibro 7,65 regolarmente detenuta.

 

 

Authors

Pubblicità

Commenti

Alto