Strage sull’Isola dei famosi francesi, c’è l’amica della Pellegrini (diretta live)

Due elicotteri con a bordo i protagonisti e troupe di Drapped, l’Isola dei famosi francese, si sono scontrati in Argentina, nei pressi di Villa Castelli, località della provincia di La Rioja, nel nordovest del paese. Ancora sconosciute le cause dello scontro. Le condizioni meteo erano ottimali. Secondo le prime informazioni diffuse dai media locali uno degli elicotteri apparteneva al governo de La Rioja e l’altro agli organizzatori. I due velivoli stavano girando delle riprese e volavano affiancati, quando a quanto pare si sono impigliati uno dell’altro. A bordo anche 5 persone della produzione dello show, tra cui alcuni cameraman.

Il sito del quotidiano francese Le Figaro sta aggiornando in diretta le notizie della tragedia.

aaafiamme

In Francia si sono levate anche voci critiche su questo tipo di talent, come quella di Marcelle Padovani, che – intervistata da SkyTg24 – dice: “Bisognerà riflettere seriamente in futuro se mettere in pericolo la vita per show di questo tipo”.

 

Il ritiro di Catherine Spaak dall’Isola italiana

In Italia si ricoederà che, poche settimane fa, Catjerine Spaak si era ritirata dall’Isola dei Famosi, denunciando di aver rishciato al vita in una traversata col mare agitato. Il ritiro della Spaak era stato criticato come “ricerca gratuita di pubblicità”, ma evidentemente così non era.Da 3 anni il programma veniva girato in Argentina.

 

Dieci le vittime, tra cui campionesse e campioni

Dieci le vittime, i due piloti argentini e otto francesi, concorrenti e personale logistico della trasmissione  ‘Dropped’ in onda su Tf1 cui partecipano molti vip  sportivi  d’oltralpe. Tra le vittime la navigatrice Florence Arthaud, 57 anni, la nuotatrice Camille Muffat, 25, e il pugile  Alexis Vastine, 28.

 

aaaafloerence

La navigatrice “fidanzata dell’Atlantico”

La Arthaud (nella foto) era nota come “la fidanzata dell’Atlantico”. Era stata la prima donna a compiere la traversata della “Rotta del Rum” nel 1978, quando era appena ventenne. Si piazzò seconda nella sua categoria e undicesima in quella generale.

aaaacamille

Camille Muffat (nella foto qui sopra)  aveva vinto tre medaglie alle Olimpiadi di Londra nel 2012: l’oro nei 400 metri stile libero, l’argento nei 200 metri stile libero, e il bronzo con la staffetta 4×200 stile libero.

aaaacamilledue

Tra gli altri titoli del palmares di Camille (in vasca nella seocnda immagine che la ritrae), quattro bronzi ai campionati mondiali, nel 2013 a Barcellona (200 metri stile libero e staffetta 4×200 stile libero) e nel 2011 a Shanghai (200 e 400 metri stile libero).

aaapelli

Sulla Muffat è subito arrivato anche un tweet di Federica Pellegrini, amica-rivale di tante battaglie nelle piscine internazionali (con lei nella bella foto pubblicata su Instagram), che scrive: “Talvolta la vita può essere ingiusta”.

Alexis Vastine, era un peso superleggero. Anche lui aveva vinto una medaglia olimpica: bronzo alle Olimpiadi del 2008 a Pechino.

 

I nomi delle altre vittime

Secondo il quotidiano francese Le Parisien le altre vittime francesi sono: Laurent Sbasnik, Lucie Mei-Dalby, Volodia Guinard, Brice Guilbert e Edouard Gilles. Tra i morti anche i due piloti argentini degli elicotteri.

 

Il programma s’intitola Nudi e crudi

Gli otto cittadini francesi morti oggi in uno scontro fra due elicotteri a La Rioja, nel nordest dell’Argentina, erano partecipanti della serie “Naked and Afraid”, un reality di Discovery Channel, trasmesso in Italia con il titolo “Nudi e crudi”. Lo rendono noto i media locali.

Il programma, trasmesso per prima volta nel 2013, vuole provare le capacità di sopravvivenza in condizioni estreme di due persone, un uomo e una donna, che si incontrano per prima volta, prima di essere abbandonati nudi in un luogo selvaggio, dove devono rimanere per 21 giorni.

I produttori del programma, che avevano già usato location argentine per edizioni precedenti, avevano scelto la Quebrada del Yeso, una zona desertica ai piedi della cordigliera delle Ande, per le riprese della prossima stagione. Agli otto cittadini francesi morti nell’incidente si aggiungono due argentini, che erano al comando dei due elicotteri.

 

Hollande: “Profondo dolore” 

“La morte improvvisa di nostri connazionali è fonte di profondo dolore”: così il presidente francese, Francois Hollande, ha espresso in un comunicato riportato dai media francesi il suo cordoglio per la morte in Argentina dei concorrenti di Nudi e Crudi.

 

Due vittime in Francia nel 2013

Nel reality francese ci sono già stati due morti nel 2013, quando un concorrente di 25 anni, Gerald Babin, morì per un attacco cardiaco in Cambogia durante una prova di naufragio per Survivor. Dopo averlo salvato dall’acqua, i medici erano riusciti a rianimare il giovane che però ebbe un nuovo arresto cardiaco sull’eliambulanza.

Le riprese furono interrotte, ma 10 giorni dopo il medico francese del programma, il trentottenne Thierry Costa, si suicidò, probabilmente per il rimorso. Ma Babin aveva superato tutte le visite mediche prima di essere ammesso a partecipare al reality.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto