Falsa dentista nel casertano, la Finanza le sequestra lo studio e la denuncia

La Guardia di Finanza ha sequestrato a Pietramelara (Caserta) uno studio odontotecnico abusivo. Nello studio operava una falsa dentista che è stata denunciata alla magistratura per esercizio abusivo della professione.
Qualche giorno fa nella vicina località di Sant’Angelo in Formis, frazione di Capua, sono stati posti i sigilli ad un laboratorio abusivo di protesi dentarie.

La titolava operava, quando sono arrivati i finanzieri

Quando i finanzieri della compagnia di Capua hanno fatto irruzione nello studio dentistico, la titolare era intenta ad operare; il laboratorio, è emerso, era in piena attività da oltre un anno.

I militari hanno sequestrato strumenti e attrezzature, anche per la realizzazione di calchi e protesi dentarie, alcune già pronte per essere consegnate alla clientela; il valore dei beni ammonta a 40.000 euro.

Pessime condizioni igieniche

Alla responsabile sono state contestate anche violazioni delle norme igienico-sanitarie per le pessime condizioni in cui erano tenuti i locali e le protesi, nonché per aver smaltito rifiuti speciali senza le previste modalità.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto