Striscia la notizia, aggredito un altro inviato: pestaggio per Moreno Morello

Una troupe di Striscia la Notizia, con l’inviato Moreno Morello, ha subìto un’aggressione da parte di alcuni cinesi che vivono e lavorano nei capannoni alla periferia di Firenze e Prato. Da quanto si apprende, a poche ore dall’ennesima aggressione a Vittorio Brumotti, Morello è stato colpito e spintonato mentre con la troupe stava effettuando riprese per l’inchiesta sul ‘Progetto lavoro sicuro’ della Regione Toscana.

Il precedente a Roma un mese fa

Anche nel suo caso, non è la prima volta. Poco meno di un mese fa era successo a Roma, in un albergo vicino alla stazione Termini, da un truffatore, di origine africane, che si fingeva diplomatico. L’aggressione – aveva spiegato Striscia – era avvenuta all’interno di un ascensore, dove il finto diplomatico aveva picchiato Moreno Morello, che aveva riportato alcune escoriazioni al volto. Spinto e strattonato più volte il suo operatore video.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto