I cappellacci di zucca ferraresi diventano Igp: online la ricetta ufficiale

I cappellacci di zucca ferraresi diventano Igp. Il regolamento, appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale comunitaria, entrerà in vigore il prossimo 29 febbraio e da quel momento la specialità gastronomica nata nel Rinascimento sarà tutelata con l’indicazione geografica protetta. Proprio per questo la camera di commercio di Ferrara sta preparando per il prossimo 16 marzo un evento ad hoc e sul proprio sito ha già pubblicato il documento dell’Unione europea che dà anche le indicazioni di ingredienti, preparazione e forma.

Settore da 1,27 tonnellate di prodotto all’anno

Il provvedimento, nella città estense, viene accolto come una ulteriore boccata d’ossigeno per un settore che ogni anno produce 1,27 milioni di tonnellate di prodotto, un terzo del quale viene esportato all’estero generando un volume d’affari di 2,4 miliardi di euro. Un comparto che si conferma dunque solito, nonostante la crisi perdurante, e che – come spiega ancora la camera la commercio – è composto da 120 consorzi di tutela riconosciuti dal ministero e 48 enti di certificazione.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto