Palermo: ucciso un uomo, ferito gravemente il fratello, fermata una ventenne

Due fratelli, Leonardo, 37 anni, e Giuseppe Bua, 40 anni, sono stati affrontati nel pomeriggio di ieri, in piazzetta Caruso a Palermo, davanti casa, da una persona che poi ha sparato diversi colpi di pistola uccidendo il primo e ferendo gravemente il secondo, che è stato trasportato nell’ospedale Villa Sofia dove si trova in Rianimazione.

Per il delitto e il tentativo di omicidio è stata fermata una ventenne, vicina di casa, che avrebbe avuto continue liti, l’ultima circa una settimana fa, con i due fratelli. Gli agenti della squadra mobile sono giunti nella piazzetta, all’Arenella, e hanno interrogato parenti e vicini di casa delle vittime portando la donna in questura.

È apparso subito chiaro che vittime e assassino si conoscessero. La polizia ha anche sequestrato degli indumenti dall’abitazione di una famiglia che abita nella piazzetta. Sul luogo dell’omicidio c’era una telecamera che ha ripreso l’accaduto. Le immagini sono al vaglio degli investigatori.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto