Perturbazioni in arrivo con piogge, vento fino a 100 chilometri e onde da 6 metri

Una settimana di perturbazioni che si presenteranno a catena, una dopo l’altra. Dopo la breve ondata di maltempo della settimana scorsa, da domani, martedì 9 febbraio, la pioggia tornerà a cadere sul nord e sulle regioni tirreniche con particolare intensità su Liguria (dove c’è un’allerta arancione della Protezione civile), Lombardia, Triveneto e Toscana settentrionale. Qui sono previsti tra i 70 e gli 80 millimetri di pioggia.

A rischio i collegamenti con le isole minori

Dalle prime ore di mercoledì 10 febbraio peggiora anche al sud, dove sarà il vento a creare i maggiori problemi, con raffiche tra i 90 e i 100 chilometri orari su Sardegna e Tirreno. Previste di conseguenza mareggiate con onde alte fino a 6 metri che comprometteranno i collegamento con le isole minori. Sempre per mercoledì si attendono forti venti anche sulla pianura padana.

Temperature rimangono su valori autunnali

Torna anche la neve sulle Alpi, soprattutto su quelle centro-orientali, dove inizierà a cadere a partire dai 900 metri mentre intorno ai 1.500 metri è previsto un aumento del manto di almeno mezzo metro. Su zone più basse, grazie a correnti atlantiche, non ci saranno temperature in picchiata: i valori infatti si manterranno più su livelli autunnali.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto