Bonus gas 2018: al via le domande, come ottenerlo

Bonus gas 2018: è arrivato il momento di presentare la domanda. Lo possono fare le famiglie con un Isee fino a 8.107,50 euro, ma si arriva fino a 20.000 euro se in casa ci sono almeno 4 figli a carico. L’ente a cui rivolgersi è il proprio Comune di residenza presentando una serie di documenti necessari.

I documenti richiesti

Si tratta del modulo A validato dall’autorità per l’energia (lo stesso con il quale si può richiedere il bonus energia elettrica 2018). Si aggiungono inoltre il modello attestante il reddito Isee 2018, l’autocertificazione componenti nucleo Isee, l’autocertificazione di famiglia numerosa nel caso di nucleo familiare con quattro o più figli a carico e l’atto di delega se il richiedente non presenta la domanda personalmente.

La validità

Se la domanda viene presentata da un soggetto diverso rispetto all’avente diritto, è necessario avere con sé anche la delega dell’intestatario della bolletta. Infine, bisogna portare con sé anche il codice Pod che si trova in bolletta per identificare alcune informazioni necessarie. Una volta riconosciuto, il bonus vale per 12 mesi e può essere prorogato se le condizioni familiari non mutano.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto