Vastissima e complicata: la famiglia di Pino Daniele litiga su tutto

Tre compagne, cinque figli, cinque tra fratelli e sorelle. Divisi su tutto, a cominciare dal luogo delle esequie, e che ora dovranno spartirsi la complicatissima torta dell’eredità.
È allargata e complicata la famiglia di Pino Daniele, che con i suoi cari divideva affetto e affari.

 

DorinaDorina, un passo indietro alle altre
Innanzi a tutti ci sono le sue tre donne. Dorina Giangrande, prima moglie conosciuta quando era corista (collaborò a Terra mia), e madre di Alessandro e Cristina, ormai più che ventenni. Con lui aprì ai tempi della loro unione uno studio di registrazione a Formia, dove è rimasta anche dopo il divorzio. Era in prima fila alla camera ardente e al funerale, ma nei giorni del dolore ha scelto un basso profilo e resta fuori dalle polemiche sulla morte del cantautore, un passo dietro le altre altre due, in silenzio. Ha però da tutelare gli interessi dei suoi due figli, e soprattutto del primo, Alessandro, che di Pino era anche personal manager.

 

aaa-fabiolaFabiola, l’ex modella abbandonata
Subito dopo Dorina – pochi anni durò il matrimonio con il cantante – nella vita del bluesman è arrivata la bella Fabiola Sciabbarrasi, che nei giorni scorsi ha alzato polveroni e mandato stilettate. Conosciuta una sera a casa di Massimo Troisi, è stata moglie di Daniele per vent’anni: con lei si trasferì a Roma e da lei ebbe tre figli: Sara, 18 anni, Sofia, 13, Francesco, 8 anni.
Quando lo conobbe di anni ne aveva appena 24 la Sciarabassi, e faceva la modella. Due anni dopo sarebbe diventata ufficialmente la sua consorte e lo è tuttora, benché la scorsa estate sia stata lasciata per Amanda, meno affascinante e di quattro anni più vecchia di lei.

 

aaa-amandaAmanda: a lei una villa e un ristorante
Per Amanda, l’ultimo grande amore, Pino Daniele aveva lasciato moglie, tre figli, e ancora una volta una città: si era trasferito sull’Argentario, in una nuova casa vicino a Grosseto, dove aveva trasformato una ex colonia marina per bambini sulla spiaggia della Gianella in uno stabilimento balneare con ristorante, il Tuscan Bay. Lo gestiva con lei, e pare che a lei sia intestato, così come la villa.
Un altro boccone amaro per Fabiola, che aveva vissuto malissimo l’abbandono, e negli ultimi tempi si era anche assai infuriata per la decisione di Pino di fare conoscere la sua nuova compagna ai loro tre figli.

 

I tre fratelli legati a doppio filo
Ma nella complicata vicenda entrano anche i tre fratelli dell’artista, legati a lui a doppio filo dai problemi di salute e dall’arte. Soprattutto Nello, reduce da un’operazione di by-pass e compagno d’arte. E anche Salvatore e Carmine, che aspetta un trapianto di cuore, e non si è presentato al funerale romano con le sorelle Rosanna e Patrizia, in polemica contro la scelta di Fabiola. Con lui c’è anche sua figlia Loredana Daniele, che ha seguito le orme artistiche dello zio, e ha annunciato la notizia dei doppi funerali.

 

L’ultima dolorosa scelta
Insieme dovranno decidere o subire l’ultima scelta, dove disperdere le ceneri del “Nero a metà”, che aveva espresso il desiderio di farsi cremare, e il cui ricordo, in mezzo a queste mille beghe familiari, non trova pace.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto