Non solo caffé, arriva la macchinetta del vino

Come Nespresso, anzi, meglio. Almeno queste sono le intenzioni. Dopo il caffè in cialde, arriva il vino in capsule: ne inserisci una nella macchinetta, e in pochi secondi ottieni il tuo bicchiere di rosso.

 

aaa-vinodentroTubetti monouso
A rilanciare l’idea è stata “10-Vins”, impresa francese che, qualche hanno fa ha lanciato, con un discreto successo, le “bar-a-vins”, ovvero il vino in flaconi da 10cl, una sorta di bicchiere monouso riempito con nettari di tutte le denominazioni più importanti di Francia.

 

Il bicchiere perfetto
L’azienda ha già  realizzato il prototipo della “D-Vine”, una macchinetta alimentata con i “tubetti” di vino di tutte le denominazioni, e che, una volta inseriti, promette di servire in pochi secondi un calice alla perfetta temperatura e con il giusto livello di ossigenazione per ogni tipologia.

 

Un successo da 300 euro
A novembre l’azienda ha  lanciato la campagna di crowfunding scon l’obiettivo di raccogliere 15.000 euro, ma tale è stato l’interesse de il successo che in poche settimane la raccolta ha superato i 45.000 euro.
Tutto pronto quindi: la D-Vine dovrebbe costare 300 euro e servire il mercato domestico.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto