Grey’s anatomy ora si ferma per 2 settimane: torna su Sky il 27 novembre

Grey’s anatomy è andato in onda regolarmente il 6 novembre alle 21 su Sky Life, ma negli Stati Uniti intanto è gran festa, giusto per ricordare che delle fiction televisive non si può soltanto parlar male, scontrandosi con molestie e gossip.

La serie tv Grey’s Anatomy festeggia le 300 puntate e il cast si raduna al Tao di Los Angeles per celebrare l’evento.

Smessi i panni della dottoressa Meredith, Ellen Pompeo, protagonista e vera star della serie, si è presentata in tuta nera con una profonda scollatura. Accanto a lei tutti gli altri protagonisti della serie tv che dal 2005 appassiona milioni di fan. L’episodio numero 300 coincide con il settimo della stagione numero 14.

Da 6 novembre uno stop fino al 27

Negli Stati Uniti la messa in onda è prevista per il 9 novembre, in Italia invece arriverà più avanti: lunedì 6 novembre Fox Life ha trasmesso il 4° episodio della stagione, poi una pausa con la messa in onda degli altri tre episodi della serie, dal 27 novembre in poi.

Per Natale si annuncia, poi, una sorpresa. Ma ancora non si conoscono i particolari.

 

Che cos’è lo hiatus

La pausa nel gergo televisivo Usa si chiama hiatus e nei palinsesti si verifica spesso durante l’anno. Con questo termine si indica il periodo di tempo durante il quale la produzione di una serie televisiva viene fermata e quindi non va in onda. Nella produzione Usa esistono diversi hiatus: da quello estivo, che copre i mesi da maggio a luglio, quando ricominciano le riprese della nuova stagione di uno show, a quello singolo di una o più settimane.

Stop per due settimane
Nel caso di Grey’s Anatomy, lo hiatus ha durata di due settimane, e cade in concomitanza con la festa del Ringraziamento a novembre, mese in cui le serie televisive sono solite fermarsi e non andare in onda.
Di conseguenza, essendo Grey’s Anatomy trasmesso in Italia quasi in contemporanea con la messa in onda sulla rete Usa Abc, anche FoxLife si ferma per rispettare lo stop imposto dalla programmazione americana: il 13 e il 20 novembre, perciò, la serie non andrà in onda.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto