Pink Floyd inediti con The Endless River dopo 20 anni (video)

Esce oggi “The Endless River”, l’album di inediti dei Pink Floyd. La grande band britannica ritorna quindi sul mercato discografico dopo 20 anni dall’ultima pubblicazione.

L’album è già un successo, grazie alla risposta immediata dei fan che lo hanno ordinato in anticipo.

“The Endless River” è da settimane in testa alle classifiche dei più importanti store fisici e digitali.

Un nuovo testo scritto da Polly Samson

Il brano, nato durante le sessioni di registrazioni dell’album The Division Bell del 1994, contiene un nuovo testo scritto da Polly Samson, moglie di David Gilmour e già coautrice di quello che era finora il capitolo finale della discografia di Gilmour, Mason e Wright.

È l’ultimo album

Il cantante e chitarrista ha dichiarato ai microfoni della BBC 6 Music che il disco in uscita sarà ufficialmente l’ultimo per la storica band: “Rick è andato – ha detto Gilmour riferendosi al tastierista Wright, scomparso nel 2008 – è un peccato, ma è la fine”. Nei giorni scorsi è stata diffusa la notizia che un brano di The Endless River intitolato ‘Talkin’ Hawkin” conterrà la voce del celebre astrofisico inglese Stephen Hawking.

Materiale registrato in oltre 1900 sessioni
Come si legge anche dal sito ufficiale dei Pink Floyd, The Endless River è composto da materiale registrato durante le 1.993 sessioni di Division Bell (l’ultimo album prodotto in studio), quando David Gilmour, Rick Wright e Nick Mason suonarono liberamente insieme al Britannia Row e Astoria Studios, così come ai tempi delle sessioni negli anni settanta, che portarono a ‘Wish You Were Here’.

L’anteprima sul sito ufficiale

L’anteprima del disco si può ascoltare dal sito ufficiale.
L’album è disponibile in versione “cd standard”, doppio vinile o “deluxe box” (con dvd, nuove immagini e contenuti extra).

 

Authors

Pubblicità

Commenti

Alto