Medicina di domani: lenti per monitorare la glicemia e francobolli per la pressione

Sarà una lente a contatto “intelligente”, l’apparecchio che Google sperimenterà per monitorare i livelli di glucosio nel sangue degli esseri umani. Il dispositivo permetterà di analizzare il liquido lacrimare e inviare i dati direttamente a un telefono cellulare, in modo da potere essere visualizzati in tempo reale anche dal medico del paziente. Non solo: cambierà colore se i livelli di glucosio scenderanno o saliranno in modo anomalo, grazie a un sensore che si trova tra due strati di vetro.

 

Una medicina elettronica
Ma il prodotto che nascerà grazie all’ingresso di  Mountain View nel mondo dell’elettromedicale non sarà l’unica novità a rivoluzionare il mondo della medicina.
Nei prossimi anni vedremo nuovi organi da trapianto “prodotti” da stampanti in 3D, tatuaggi medici in grado di misurare temperatura e frequenza cardiaca, chip che monitoneranno il nostro stato di salute.

 

blood-sugar-tattoo-150122Tatuaggi per misurare frequenza cardiaca
Il tatuaggio medico, per esempio, verrà “incollato” sulla pelle per misurare temperatura, frequenza cardiaca e ossigenazione. Una nuova versione potrà essere addirittura posizionata sul tessuto cerebrale per controllare crisi epilettiche o avvolta intorno al cuore per rilevare aritmie.

 

Organi veri da una stampante
Passando ai trapianti, la stampa tridimensionale permetterà, grazie un sistema che è allo studio ad Harward, di riprodurre cuore e trapianti con tessuti umani e sangue .

 

La depressione curata nel cervello
Persino la cura della depressione sarà rivoluzionata grazie all’optogenetica, scienza che combina tecniche ottiche e genetiche, per sondare circuiti neuronali all’interno del cervello. All’Università di Chicago stanno studiando l’utilizzo di proteine genetiche codificate per stimolare aree specifiche del cervello.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto