Boario Terme: un’agente donna si uccide con l’arma di ordinanza, nessun messaggio

Un’agente della polizia locale di Darfo, nel bresciano, si è tolta la vita all’interno del comando dove lavorava (in basso la foto).

Elena Vianelli, 49 anni, la suicida, era agente della Polizia locale di Darfo Boario Terme in provincia di Brescia.

La donna, di circa 50 anni, avrebbe utilizzato la pistola d’ordinanza per il tragico gesto.

Il suicidio sarebbe avvenuto intorno alle 13, a ritrovare il corpo dell’agente è stato un collega che ha subito avvisato la stazione locale dei carabinieri.

Ignote le cause del gesto, sono in corso le indagini per chiarire quanto avvenuto.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto