A 76 anni perseguita la ex, condannato a un anno di arresti domiciliari per stalking

Il fatto, abbastanza inusuale, vista l’età, è avvenuto a Fucecchio, un comune della Toscana che non raggiunge i 25.000 abitanti, ma che ha dato i natali a Indro Montanelli. Questa la storia, che sirsale a qualche anno fa. L’uomo ha 76 anni, la ex compagna una decina di meno. Lei decide di troncare la relazione, lui non s’arrende e comincia a perseguitarla con un’azione di vero e proprio stalking.

Gli episodi più gravi risalgono al 2012. La donna, di Ponte Buggianese, in provincia di Pistoia, tra ingiurie e mimacce varie, arriva anche a trovare l’auto semidistrutta.E poi telefonate da incubo, con la solita conclusione: “Te le farò pagare tutte”.

Aggredito il nuovo compagno
Nel frattempo prova a rifarsi una vita, con un nuovo compagno. Ma l’ex passa ai fatti: lo colpisce con un pugno e lo manda all’ospedale.
La signora a quesot punto si rivolge ai carabinieri, che raccolgono la sua denuncia e avviano le indagini.
Il pensionato di Fucecchio  viene processato e venerdì 5 febbraio gli arriva la notifica, tramite carabinieri, per i reati di stalking e danneggiamento nei confronti della ex convivente.
L’uomo dovrà scontare un anno agli arresti domiciliari. Tempo adeguato per riflettere, si spera.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto